Personalizza il sito
Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

 

Osservatorio Siti Internet

(O.S.I.)

 

Relazione di accessibilità
Sito internet
Unione Italiana Ciechi – sezione provinciale di Novara
http://www.uicnovara.it
eseguita in data 25 agosto 2004

Il sito è stato monitorato da utente non vedente, utilizzatore di screen reader Jaws 4.51, browser Internet Explorer 6 SP 1.
La navigazione delle pagine del sito ha evidenziato le seguenti problematiche:
1. sono stati utilizzati i frames il cui impiego è sconsigliato dalle norme del W3C, perché essi disorientano la navigazione del non vedente;
2. i link foto 1, foto2, ecc., non sono etichettati, infatti non fanno comprendere il contenuto della pagina che otterremo dopo l’attivazione del link. Tali link dovrebbero essere etichettati con una dicitura che riassume brevemente il soggetto della foto che verrà visualizzata;
3. ci sono molte imprecisioni e/o errori nel testo contenuto nelle pagine, per esempio: “Sez.NOVARA”, conviene scrivere sezione per esteso, infatti così lo screen reader legge “sez punto Novara”; “UNIONE ITALIANACIECHI” staccare Unione dalla parola Ciechi;
4. spesso appare un link “…”, che non essendo etichettato, non fa comprendere in alcun modo quale possa essere la pagina di destinazione;
5. i link del frame sommario non si trasformano in visitati quando la pagina alla quale essi puntano è stata navigata;
6. Non è accettabile la seguente porzione di codice:
<noframes>
<body>
<p>La pagina corrente utilizza i frame. Questa caratteristica non è supportata dal browser in uso.</p>
</body>
</noframes>
Tale codice non può essere accettato perché viene preclusa la possibilità di visionare il sito a tutti coloro che possiedono browser che non supportano i frames; il layout della pagina può essere organizzato in tabella, tipo di 2 riche e 2 colonne, dove all’interno delle celle si inseriscono i contenuti della pagina, anche se la tendenza è quella di evitare anche l’uso delle tabelle;
7. non tutte le pagine hanno un titolo significativo, vedi per esempio la pagina alla seguente URL: http://www.uicnovara.it/frmsito.htm
In conclusione si consiglia, per la realizzazione di un sito pienamente accessibile, di seguire le seguenti regole:
inserire un titolo significativo a tutte le pagine del sito;
commentare correttamente tutte le immagini, in modo tale che il non vedente possa comprendere che immagine è visualizzata;
i link devono essere tutti etichettati, in modo tale che si possa comprendere chiaramente il contenuto della pagina di destinazione;
le dimensioni degli oggetti della pagina devono essere tutte espresse in percentuale, vedasi le dimensioni delle immagini, delle tabelle, dei caratteri; in modo tale che nel momento in cui si cambia la risoluzione dello schermo, tutti gli oggetti si adattano automaticamente alla nuova risoluzione, visualizzando correttamente tutti gli oggetti, senza far apparire le barre di scorrimento orizzontali.

La navigazione eseguita da utente ipovedente, ha, invece, evidenziato le seguenti problematiche:
il test è stato effettuato simulando le seguenti condizioni di utilizzo:
risoluzione di schermo 800x600; ingrandimento di schermo molto grande per IE 6.0 e 120% per Opera e Mozilla e Netscape; disattivazione dei fogli di stile.
Navigando le pagine del sito, con le impostazioni appena elencate, si è subito notata la fastidiosa presenza dei frame, in quanto, durante la navigazione si verifica la comparsa delle barre di scorrimento orizzontali, con conseguente perdita di informazioni e disorientamento dell’utente, inoltre la organizzazione in frame della pagina restringe la superficie di lettura. Infine secondo le norme del W3C questo tipo di layout è sconsigliato.
Importante è ottimizzare il mouse over e il visited dei link, in quanto essi rappresentano una componente importante per una corretta e confortevole navigazione.
Concludendo si può affermare che strutturando il sito senza i frame e utilizzando una interlinea più distanziata, il sito potrà essere navigato più agevolmente dagli utenti ipovedenti.


            Torna alla pagina precedente

 

Scelta Rapida