Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS-APS

 

Uiciechi.it

torna alla visualizzazione del numero 15 del Uiciechi.it

Numero 15 del 2018

Titolo: Da universal Access.

Autore: Maria Stabile.


Articolo:
Da universal Access.

Di Maria Stabile.

Articolo 52.

Settembre 2018.

Da: Universalaccess.

Notizie.

Le offerte di telefonia mobile dedicate a non vedenti, ipovedenti e sordi.

[Articolo aggiornato, Luglio 2018].

Di: rossy.

L’autorità di Garanzia per le Telecomunicazioni, AGCOM, ha previsto, con apposita delibera, l’imposizione ai gestori di telefonia mobile di offerte riservate a ciechi, ipovedenti/ventesimisti e sordi.

Per maggiori dettagli in merito alla delibera apri la pagina ufficiale AGCO.M.

Di seguito sono elencate le tariffe agevolate divise per operatori.

Quali sono i documenti per richiedere le tariffe agevolate?

per attivare tali tariffe bisognerà compilare un modulo e presentare la seguente documentazione.

Copia di un documento di identità valido.

Verbale di stato di invalidità.

Moduli da scaricare per ottenere l’agevolazione per non vedenti, ipovedenti o non udenti.

Tariffe Agevolate di telefonia mobile.

Di seguito, le tariffe di telefonia mobile, divise per operatori, per non vedenti, ipovedenti e sordi.

Tre: Tariffa All-In 20.

Minuti illimitati.

2000 sms.

20 gb di navigazione internet.

9€ al mese.

4g costo aggiuntivo.

Hotspot costo aggiuntivo.

Condizioni speciali : solo tramite contratto , min 12 mesi, carta di credito o conto bancario necessario.

Pagina tre, con l’offerta dove ricevere maggiori informazioni e scaricare modulo per la richiesta.

Tim: Easy SMS + Giga, Dedicata ai sordi.

SMS illimitati.

10 gb di traffico internet.

9.70 € al mese.

Hotspot incluso.

TIM:Tariffa Easy Voce + Giga, per ciechi e ipovedenti.

Chiamate illimitate.

20 gb internet.

9,70 € ogni mese.

Hotspot incluso.

Pagina sul sito Tim, con tutte le informazioni sulle offerte e i documenti necessari.

Vodafone: Offerta tariffa telefonia mobile per non vedenti, ipovedenti e non udenti.

2000 minuti verso tutti.

2500 SMS.

20 gb.

7 euro al mese.

Pagina sul sito Vodafone, con tutte le informazioni e dove scaricare i documenti necessari per richiedere l’offerta.

Wind: Offerta dedicata ai sordi.

100 minuti verso tutti.

SMS Illimitati verso tutti.

20 GIGA.

8 € ogni mese.

Wind: Offerta agevolate per non vedenti e ipovedenti.

Minuti illimitati verso tutti.

100 SMS.

10 GIGA.

8 euro ogni mese.

Pagina del sito Wind, su come attivare le offerte agevolate.

Fastweb: offerta mobile.

Minuti illimitati.

1600 SMS.

10 Giga.

7,98 euro al mese.

Fastweb, sito pagina agevolazioni.

Poste Mobile: Offerte per non vedenti e ipovedenti.

L’operatore Poste mobile prevede due distinte offerte per non vedenti e non udenti.

2000 crediti da poter utilizzare come minuti, SMS o mega aggiuntivi per internet.

30 giga di internet.

7,5 euro al mese.

[Offerta non udenti])http://www.postemobile.it/privati/piani-tariffari/offerta-non-udenti).

iLiad. Tariffe agevolate non vedenti, ipovedenti e sordi.

Attualmente iLiad non ha ancora comunicato le offerte agevolate per non vedenti, ipovedenti e sordi. È però disponibile questa pagina che in futuro conterrà le offerte del nuovo gestore mobile sbarcato in Italia alcune settimane fa.

Gestori virtuali :Kena.

Kena Mobile, regala chiamate o messaggi e 4GB di internet 3G agli utenti non vedenti e non udenti.

Dal 24 Giugno 2017, i clienti KenaMobile affetti da sordità o cecità totale o parziale, possono attivare delle tariffe agevolate gratuite.

Articolo 53.

Settembre 2018.

Da: Universalaccess.

IPhone; App per iOs.

Q record.

Etichettatore digitale per non vedenti e ipovedenti.

App sviluppata dagli studenti della Apple Academy.

Di: rossy.

Anche gli studenti del 2° anno della Apple Academy hanno sviluppato Applicazioni dedicate a non vedenti e ipovedenti.

L’anno scorso, gli studenti svilupparono Cromnia, app per il riconoscimento dei colori, quest’anno sono ben 3 le applicazioni sviluppate dai ragazzi e le ragazze della Apple Academy.

Oggi cominciamo a parlare di QRecord, applicazione sviluppata dal team Breaking Barriers (Fabrizio Natale, Maher Al Qawabeh, Sara Brancato, Francesco Picerno, Francesco Pignorato) con la collaborazione dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Napoli.

QRecord. App Etichettatore per non vedenti e ipovedenti.

QRecord è un’applicazione che simula il lavoro svolto da un classico etichettatore vocale per non vedenti.

Con QRecord sarà possibile associare un codice QR ha un oggetto così da poter catalogare oggetti, documenti e prodotti di ogni tipo.

L’applicazione utilizza i codici QR per la catalogazione. Per creare l’etichetta digitale, bisognerà prima stampare un foglio con i codici QR, incollare il codice QR sull’oggetto, inquadrare l’oggetto e associare ad esso un’etichetta.

Dopodiché, quando si inquadrerà con la fotocamera l’oggetto, l’applicazione vocalizzerà l’etichetta associata.

Date di scadenza sotto controllo.

Una funzione interessante di QRecord riguarda le date di scadenza.

Q record consente di tenere sotto controllo le date di scadenza: sarà possibile associare una scadenza all’etichetta, così che una notifica ci avviserà di tale scadenza quando questa si avvicina.

Questa feature è molto interessante per tenere sotto controllo le scadenze dei farmaci o di alcuni alimenti.

Guida all’uso di q record con VoiceOver.

L’applicazione è molto semplice da utilizzare, ma abbiamo pensato lo stesso di fare una guida dell’app con VoiceOver.

Come creare i codici QR.

1. aprire q record.

Portarsi sulla voce nuovi codici qr, pulsante.

Doppio tap, e si apre una schermata così composta.

(selezionato) A4; oppure potete selezionare il formato del foglio A5 (sconsigliato).

Con ciò, si intende stabilire la grandezza del foglio di etichette da stampare, e conviene lasciarlo come da default, quindi A4.

2. Dopodiché dobbiamo decidere quanti codici QR vogliamo avere nel foglio.

3. Tre colonne per sette righe.

4. Due colonne per sette righe.

5. Due colonne per due righe.

6. Tre colonne per 8 righe.

Una volta effettuata la vostra scelta, doppio tap , e si aprirà una finestra di condivisione.

A questo punto, potrete scegliere di: stampare direttamente il foglio prestabilito qualora possediate una stampante Airprint, o inoltrare il documento ad una persona che vi stamperà il foglio.

1. Una volta effettuata la stampa bisognerà ritagliare il foglio e recuperare i codici QR.

2. Dopo aver preparato le etichette , dalla finestra principale di q record, puntare l’obiettivo della fotocamera verso una etichetta: non appena verrà rilevata, voice over reciterà: etichetta vuota, come si desidera riempirla?

I pulsanti che troverete sono: Registra un messaggio audio.

Scrivi un messaggio di testo.

Nel primo caso, dopo aver registrato vocalmente, si tapperà sul pulsante salva.

Nel secondo caso, troverete due campi di testo, che andranno preventivamente attivati per poter scrivere.

I due campi sono rispettivamente: nome e descrizione.

Una volta compilati, confermate premendo pulsante salva.

Nota sul foglio di stampa: per superare il problema del ritaglio dei codici QR, consigliamo di acquistare delle etichette adesive di formato A4 che permettono la stampa, acquistabili, ad esempio, su Amazon.

Download.

L’applicazione si scarica da AppStore e costa 2,29 euro.

Articolo 54.

Settembre 2018.

Da: Universalaccess.

IPhone; App per iOs.

Dusk.

Un app con tanti Audiogiochi accessibili per non vedenti e ipovedenti.

Di: rossy.

Dopo aver parlato di QRecord, arriviamo a Dusk, un gioco sviluppato dagli studenti della Apple Academy dedicato a non vedenti e ipovedenti.

Dusk offre è una nuova esperienza di gioco per non vedenti, ma l’app gioco è giocabile da chiunque.

L’app è stata sviluppata da team di sviluppo : Fortuna ( – Roberto Pelonara, Simone Penna, Mirko Pennone, Carlo Santoro, Mattia De Rosa) studenti della Apple Academy.

Usa l' iPhone come non hai mai immaginato prima e mettiti alla prova con una serie di audiogiochi, che non richiedono la vista, o gioca con un amico per scoprire chi è il migliore!

Ogni audio game, utilizza una combinazione di sensori, vibrazione, suono ed altre tecnologie per un’esperienza di gioco totalmente immersiva.

Caratteristiche di Dusk.

Supporto a classifiche e obiettivi per la modalità giocatore singolo.

Gioca ai tuoi giochi preferiti con un amico e un altro iPhone, grazie alla modalità multiplayer.

Compatibile con VoiceOver.

Design ad alto contrasto semplice e minimalista per migliorare la leggibilità.

Dusk è un ottimo strumento per prendere confidenza con l’iPhone e può aiutare anche all’apprendimento dello schermo per coloro che hanno difficoltà nell’approcciarsi al TouchScreen.

Guida all’utilizzo;

Aprendo l’app con flick dobbiamo selezionare il numero dei giocatori.

Appena confermiamo uno o due giocatori compare la seconda schermata dove troviamo il primo gioco.

VoiceOver pronuncia le istruzioni di gioco e per far partire la partita confermiamo sempre con doppio tap.

Per cambiare gioco bisogna utilizzare il gesto di cambio pagina – 3 dita da destra a sinistra.

Una volta che si entra dentro la schermata del gioco, per uscire o tornare alla schermata principale bisogna cercare il giochi pulsante indietro in alto a sinistra.

Vediamo in dettaglio il set di giochi che si possono trovare all’interno dell’app;

Gioco della Cassaforte accessibile per non vedenti.

Tieni il telefono di fronte a te e ruotalo come la maniglia di una cassaforte.

Per aprire la cassaforte, dovrai trovare il punto in cui la vibrazione è più intensa, e mantenere ferma la maniglia fino a quando non sentirai un suono.

Trova quattro punti, uno dopo l’altro, e la cassaforte si aprirà.

Gioco del Ping Pong accessibile per non vedenti.

Colpisci la palla a ritmo, muovendo il telefono come una racchetta.

Gioco della Bandiera accessibile per non vedenti.

Punta il telefono nella direzione indicata dalla voce e mantienilo puntato fino alla prossima indicazione.

Quando te lo dirà, dovrai puntare nella direzione opposta a quella pronunciata.

Tieni il telefono diritto di fronte a te e premi per iniziare.

Gioco del Tap Tap accessibile per non vedenti.

Una voce ti dirà quante volte toccare lo schermo.

Inizia a premere dopo il conto alla rovescia più veloce che puoi, ma se sbagli il numero di volte perderai.

gioco delle Bolle accessibile per non vedenti.

Trascina il dito sullo schermo e trova più bolle che puoi in 30 secondi!

Quando le trovi, premici sopra per farle scoppiare!

Conclusione.

L’app è fatta veramente bene, l’accessibilità è veramente molto curata ed oltre ad essere usabile con VoiceOver, l’app presenta anche una interfaccia grafica molto elegante e sobria.

Giochi facili, ma divertenti, possono diventare un ottimo strumento per apprendere l’interfaccia del touch screen giocando!

Maria Stabile



Torna alla pagina iniziale della consultazione delle riviste

Oppure effettua una ricerca per:


Scelta Rapida