Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS-APS

 

Voce Nostra

torna alla visualizzazione del numero 6 del Voce Nostra

Numero 6 del 2019

Titolo: Attualità

Autore: a cura di Flavio Vezzosi


Articolo:
Estero
9 marzo, Caracas
L'energia elettrica è tornata oggi a mancare in varie zone di Caracas dove era tornata poche ore prima, dopo il blackout iniziato giovedì scorso, in fine pomeriggio. Come conseguenza 13 pazienti sono morti in un ospedale dello stato di Mongas (nord-est) mentre un'associazione che monitora internet ha detto che il 98% del paese è rimasto scollegato dalla rete.

10 marzo, Addis Abeba
Un aereo dell'Ethiopian Airlines si è schiantato mentre era diretto a Nairobi. Lo ha comunicato il premier dell'Etiopia aggiungendo che ci sono vittime. La compagnia aerea Ethiopian Airlines ha comunicato che a bordo del suo Boeing 737 schiantatosi poco dopo il decollo da Addis Abeba c'erano 149 passeggeri ed 8 membri dell'equipaggio. Lo riporta la Bbc. Lo schianto è avvenuto alle 8,44 locali, 6 minuti dopo il decollo ad una cinquantina di chilometri a sud della capitale etiope.

12 marzo, Bruxelles
L'Agenzia per la sicurezza del trasporto aereo dell'Ue ha sospeso in tutta Europa i voli dei Boeing 737 Max 8, lo stesso modello dell'Ethiopian Airlines precipitato vicino ad Addis Abeba, e del Boeing 737 Max 9. La decisione ricalca quella già presa autonomamente da Regno Unito, Irlanda, Austria, Germania, Francia e Italia, così come quella delle autorità di Australia, Singapore, Cina, Indonesia, Oman e Malaysia. «A scopo precauzionale» si legge nella nota pubblicata da Easa, «l'Agenzia ha pubblicato una direttiva in vigore dalle 19, che sospende tutte le operazioni di volo di tutti gli aeromobili Boeing modello 737-8 Max e 737-9 Max in Europa». «L'inchiesta sull'incidente avvenuto domenica è condotta dalle autorità etiopi, col supporto del National Transportation Safety Board, poiché l'aeromobile è stato progettato e costruito negli Stati Uniti». «L'Easa» si legge ancora nella nota «ha offerto la propria assistenza a sostegno dell'indagine». L'Agenzia sottolinea inoltre come l'inchiesta sull'incidente sia in corso e sia «troppo presto per trarre conclusioni sulle cause».

12 marzo, Iran
Ancora una condanna per Nasrin Sotoudeh, l'avvocatessa e attivista iraniana colpevole secondo le organizzazioni umanitarie solo di aver difeso attivisti, oppositori e le iraniane finite in manette per essersi tolte il velo in pubblico. Questa volta la punizione è esemplare: 33 anni di carcere e 148 frustate che vanno a sommarsi alla precedente condanna emessa nel settembre 2016. Complessivamente, la donna dovrà scontare 38 anni di prigionia e 148 frustate. «Questa condanna è sconvolgente, Sotoudeh ha svolto il suo pacifico lavoro in favore dei diritti umani, compresa la difesa legale di donne sotto processo per aver sfidato le degradanti leggi sull'obbligo del velo», ha dichiarato Philip Luther, direttore delle ricerche sul Medio Oriente e sull'Africa del Nord di Amnesty International.

14 marzo, Caracas
Il sistema elettrico del Venezuela, paralizzato da giovedì scorso, ha recuperato la sua funzionalità al 100%. A comunicare la fine del blackout è stato il ministro della Comunicazione venezuelano, Jorge Rodriguez, che ha anche annunciato che giovedì 14 marzo riprenderanno le attività di lavoro, mentre le scuole resteranno chiuse fino a venerdì.

Italia
4 marzo, Roma
Nicola Zingaretti è il nuovo segretario del Pd: con un'affluenza oltre il milione e settecentomila votanti, il governatore del Lazio avrebbe ottenuto quasi il 70%, largamente al di sopra della maggioranza necessaria del 50% più uno. La sua leadership viene riconosciuta da tutti i big del partito, a partire dagli altri candidati.

10 marzo, Roma
Otto italiani si trovavano sul Boeing 737 dell'Ethiopian Airlines precipitato in Etiopia. Nella lista passeggeri figura anche l'assessore ai Beni Culturali della Regione Siciliana Sebastiano Tusa, archeologo di fama internazionale, Sovrintendente del Mare della Regione. Tusa era diretto in Kenya, per un progetto dell'Unesco, dove era già stato nel Natale scorso insieme con la moglie, Valeria Patrizia Li Vigni, direttrice del Museo d'Arte contemporanea di Palazzo Riso a Palermo. Tra le vittime anche tre componenti della ong bergamasca Africa Tremila: il presidente Carlo Spini, 75 anni, originario di Sansepolcro (Arezzo) e residente a Pistoia, sua moglie, infermiera, Gabriella Vigiani e il tesoriere della onlus Matteo Ravasio. Morto anche Paolo Dieci, residente a Roma, presidente della ong Cisp e rete LinK 2007, un'associazione di coordinamento consortile che raggruppa importanti Organizzazioni Non Governative italiane, in particolare 14 ong: Cesvi, Cisp, Coopi, Cosv, Gvc, Icu, Intersos, Lvia, Medici con l'Africa Cuamm, Ccm, Elis, World Friendss, Ciai e Amref. Ci sono anche i nomi di Virginia Chimenti, funzionaria del World Food Programme dell'Onu, Rosemary Mumbi e Maria Pilar Buzzetti nella lista degli 8 italiani che erano a bordo: lo si apprende da fonti diplomatiche.

11 marzo, Roma
Niente più proroghe sul fronte vaccini e scuola: da oggi i genitori che non hanno presentato la certificazione originale sulle vaccinazioni dei figli andranno incontro alle sanzioni previste dalla legge Lorenzin, che arrivano fino all'esclusione per nidi e scuole dell'infanzia. Intanto è allo studio un nuovo provvedimento che prevede il cosiddetto «obbligo flessibile». I presidi: «Negli asili non potranno più entrare bimbi senza certificato».

12 marzo, Roma
Si avvicina al mezzo milione il numero delle domande complessivamente già presentate per avere il reddito di cittadinanza e degli appuntamenti presi ai Centri di assistenza fiscale per inoltrare la richiesta. Ma è probabile che, se si ripeterà l'esperienza registrata in passato con il reddito di inclusione, molte saranno respinte. La verifica sui requisiti spetta all'Inps ma mentre i Caf mandano la domanda solo dopo un colloquio con l'utente per valutare se ci sono i margini per la richiesta (livello di Isee, proprietà mobiliari e immobiliari ecc) le Poste si limitano a raccogliere le domande senza nessun controllo sulla compilazione. Né è possibile sapere se le domande inviate direttamente on line attraverso il sito governativo del reddito di cittadinanza sono mandate da persone che hanno i requisiti previsti dalla legge.

Sport
12 marzo, Torino
Impresa della Juventus: i bianconeri hanno battuto 3 - 0 l'Atletico di Madrid nel ritorno degli ottavi di finale di Champions, ribaltando lo 0 - 2 dell'andata e qualificandosi per i quarti. Grande protagonista della serata Cristiano Ronaldo, autore di tutte e tre le reti bianconere, due di testa e una su rigore. Manchester City-Schalke 7 - 0 nel ritorno degli ottavi di Champions League. In virtù anche della vittoria all'andata per 3 - 2, la squadra di Guardiola si qualifica per i quarti di finale.

13 marzo, Monaco di Baviera
Il Liverpool ha battuto il Bayern Monaco 3 - 1 e si è qualificato per i quarti di finale della Champions League. La gara di andata degli ottavi era finita 0 - 0. Goleada del Barcellona che si qualifica ai quarti di finale della Champions League travolgendo il Lione. Nella gara di ritorno degli ottavi, i blaugrana si sono imposti 5 - 1 sui francesi (all'andata era finita 0 - 0).
a cura di Flavio Vezzosi



Torna alla pagina iniziale della consultazione delle riviste

Oppure effettua una ricerca per:


Scelta Rapida