Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS-APS

 

Voce Nostra

torna alla visualizzazione del numero 6 del Voce Nostra

Numero 6 del 2019

Titolo: In cucina- Ricette di primavera

Autore: Redazionale


Articolo:
Insalatina di seppie e asparagi
Ingredienti: 2 seppie medie e pulite, 10 asparagi, scorza di mezzo limone, 1 cucchiaio olio extra vergine di oliva, peperoncino tritato e sale q. b.
Se le seppie sono gią pulite, lavarle accuratamente. Se si usa la pentola a pressione, cuocerle in pochissima acqua, per una ventina di minuti a partire dal fischio. Altrimenti, possono essere cotte al vapore per una quarantina di minuti.
Lavare anche gli asparagi, ridurli a tronchetti e sbollentarli per 4-5 minuti in poca acqua. Scolarli e raffreddarli sotto acqua corrente, in modo che il colore rimanga brillante.
Quando le seppie sono cotte e tenerissime, scolarle tenendo da parte un po' dell'acqua di cottura. Lasciarle intiepidire e affettarle sottilmente.
In una ciotola unire gli asparagi con le seppie tagliate e la scorza del limone.
In un barattolo versare un cucchiaio di olio, un pizzico di sale, il peperoncino a piacere e due cucchiai dell'acqua di cottura delle seppie.
Chiudere il barattolo e agitare fino ad ottenere una emulsione. Condire l'insalata di seppie e asparagi e mescolare bene.
Lasciare riposare qualche ora prima di servire.

Cavatelli con totani e crema di asparagi
Ingredienti: 300 g di cavatelli, un mazzetto di asparagi, 4 calamari, sale, pepe e prezzemolo q. b., olio evo q. b., 1 spicchio d'aglio, acqua di cottura q. b.
Pulire e lavare con cura i calamari. Tagliarli a striscioline e asciugarli con della carta assorbente. Lavare gli asparagi e eliminare la parte del gambo pił dura e legnosa. Portare a bollore l'acqua dove verrą cotta la pasta, salare e lessare gli asparagi per 10 minuti. Nel frattempo in una padella far rosolare uno spicchio d'aglio schiacciato con un filo d'olio. Aggiungere i calamari e lasciarli cuocere per 10 minuti, mescolandoli di tanto in tanto. Scolare con un mestolo forato gli asparagi, tagliare le punte e unirli ai calamari. Frullare gli asparagi in un frullatore con 2 mestoli d'acqua di cottura. Versare la purea nella padella, salare e lasciar cuocere a fiamma bassa. Versare i cavatelli nella pentola d'acqua bollente dove avete lessato gli asparagi e portare a cottura. Non appena i cavatelli sono pronti, scolarli e versarli nella padella con la purea di asparagi e calamari. Aggiungere un mestolo di acqua di cottura e mescolare. Condire con del pepe e prezzemolo tritato e servire subito.



Torna alla pagina iniziale della consultazione delle riviste

Oppure effettua una ricerca per:


Scelta Rapida