Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS-APS

 

Uiciechi.it

torna alla visualizzazione del numero 15 del Uiciechi.it

Numero 15 del 2019

Titolo: Misurare durata di una lista di file musicali.

Autore: Nunziante Esposito.


Articolo:
Misurare durata di una lista di file musicali.

Di Nunziante Esposito.

Ogni volta che si devono misurare i tempi di esecuzione di un gruppo di brani, è necessario valutare il tempo di ogni singolo brano e farne poi la somma, con il pericolo che ci si sbagli anche a calcolare i tempi.

Avendo trovato un software che esegue per noi questo lavoro in modo molto semplice e preciso, tra l'altro senza nemmeno avere bisogno di caricare e riprodurre i brani, direi che siamo proprio a posto.

Inoltre, altra cosa importante, questo programma è stand-alone, quindi, nessun problema a provarlo e tenerlo tra gli attrezzi di lavoro per coloro ai quali serve.

Il programma si chiama Play Time e serve appunto per conoscere in modo molto veloce la durata di un singolo file audio, ma soprattutto la durata di una intera cartella ed è valido sia per i file audio, sia per i file video.

Ecco come ci descrive questo software il suo autore in lingua inglese, tradotto con Q_Translate ed adattato alla meglio.

Play Time.

Descrizione.

Il software calcola rapidamente il tempo di riproduzione totale di un elenco dei file musicali o dei file video che selezioniamo.

Alla richiesta originale, a causa di ulteriori richieste degli utenti, Play Time è stato successivamente ampliato per essere un programma abbastanza completo per la libreria dei file multimedia e delle loro informazioni. Guarda le spiegazioni di seguito.

Caratteristiche.

- Interfaccia Drag & Drop.

- Esporta tutte le righe selezionate in un file CSV o in un file di testo.

- Versione: 1.5.3 (2017-09-02)

Nota: dalla versione 1.1.2 in avanti, Play Time è compatibile con Unicode e funzionerà solo con Windows XP o versioni successive.

Sistema operativo supportato sicuro: Windows 7. Probabilmente funziona, ma non testato, su Windows XP / Vista / 8/10.

Installazione.

Decomprimere PlayTime.zip nella propria cartella ed eseguire PlayTime.exe.

Nella versione del giornale su cd-rom è stata inserita nel file play_time.zip l'ultima versione scaricata dal sito http://skwire.dcmembers.com/fp/?page=playtime

Conoscere la durata complessiva dei file audio e/o video contenuti dentro una cartella può essere utile quando si deve programmare una lista di brani a corredo di una presentazione di immagini, quando si deve programmare una serata, piuttosto che quando si necessita di musica di una certa durata e per determinate esigenze.

Anche se Windows per i file ci può leggere tutte le proprietà se si imposta come visualizzazione la modalità dettagli, non è facile e soprattutto non è comodo calcolare la durata dei brani multimediali in una cartella e inoltre si perde tanto tempo, per cui è un’operazione che potrebbe essere anche tanto noiosa.

Play Time automatizza e velocizza questa operazione, quindi, per chi è abituato a lavorare con i file multimediali, usando questo software ha il vantaggio di una sicura velocizzazione del lavoro.

Il vantaggio che ha l'utente è quello di indicare gruppi di file o intere cartelle ed avere in tempo reale la durata di tutti i brani indicati, con la possibilità di aggiungere o eliminare singoli brani, intere cartelle, spostare gli elementi nella lista e fare tante altre operazioni con molta semplicità.

Unico problema per chi non conosce l'inglese, l'interfaccia è in questa lingua, ma è stato prodotto uno script vocabolario per Jaws che traduce quasi tutto, script aggiunto al file zip del programma.

Oltre a non richiedere installazione, ne possiamo scaricare l'ultima versione aggiornata dalla pagina ufficiale http://skwire.dcmembers.com/fp/?page=playtime

Con l'uso dello script vocabolario per Jaws, questo programma è semplice da usare ed è molto intuitivo. Per chi non potesse usare lo script perché magari usa uno screen-reader diverso, consiglio di rinominare il file script in txt e leggersi le traduzioni, ammesso che non abbia come tradurre.

Per eventuali ed ulteriori spiegazioni, scrivere a: Nunziante Esposito



Torna alla pagina iniziale della consultazione delle riviste

Oppure effettua una ricerca per:


Scelta Rapida