Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS-APS

 

Uiciechi.it

torna alla visualizzazione del numero 15 del Uiciechi.it

Numero 15 del 2019

Titolo: Usa come modello, dalla guida del Mac.

Autore: Giovanni Clerici.


Articolo:
Usa come modello, dalla guida del Mac.

Di Giovanni Clerici.

Oggi vi presento una funzione disponibile sui computer Mac, per chi possiede l’ultima versione, Mojave: tale opzione è denominata usa come modello.

Prima di andare a capire come impostare questa funzione, capiamo a cosa può servire, funzione applicabile a qualsiasi tipo di file, che sia di testo, di calcolo, immagine o quant’altro.

Applicare questa funzione a un file ci permette di aprire il file, effettuare tutte le modifiche che riteniamo necessarie, mantenendo il file originale inalterato e andando a crearne contestualmente uno nuovo.

Per fare un esempio pratico, ipotizziamo di avere un file di testo al quale abbiamo impostato delle personalizzazioni, un titolo che usiamo comunemente, un tipo di font, una certa impaginazione.

Ecco che usare questo file come modello ci permette di aprirlo, aggiungere le modifiche del caso e del momento, preservando il file originale per produrre altri documenti e andando a salvare in automatico una copia contenente le modifiche apportate.

In pratica il file originale non verrà mai alterato o modificato, mantenendo qualsiasi attributo posseduto fino al momento che andate a impostare l’uso come modello.

Se quindi non lo avete già, iniziate creando un file nuovo che vi servirà come modello, una volta creato e impostato, siamo pronti per utilizzarlo come modello attuando come segue.

1. Posizionatevi sul file che avete creato, oppure sul file che volete usare come modello.

2. Premete la combinazione di tasti Cmd + I, si apre la finestra delle informazioni del file.

3. Con il comando VO . freccia destra, andate fino alla scheda generali, seguendo ancora fino a trovare la casella che andrete a spuntare, usa come modello.

Chiudete la finestra con Cmd + W.

Da ora in poi ogni qualvolta andate ad aprire il file originale, verrà creato in automatico un file identico con l’aggiunta nel nome di copia, ovviamente ci sarà anche un eventuale numero a seconda delle copie che andrete a creare.

Se per qualche motivo vi troverete nella condizione di dover modificare il file originale, dovrete naturalmente togliere la spunta a usa come modello, opzione raggiungibile sempre dalle informazioni del file, scheda generali.

Questa opzione ci tutela dal modificare un file, una volta aperto, che assolutamente non vogliamo venga alterato dei suoi contenuti, allo stesso tempo ci facilita la creazione di un file modificato in modo più veloce.

Per ulteriori spiegazioni, scrivere a: Giovanni Clerici



Torna alla pagina iniziale della consultazione delle riviste

Oppure effettua una ricerca per:


Scelta Rapida