Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ETS - APS

 

Voce Nostra

torna alla visualizzazione del numero 4 del Voce Nostra

Numero 4 del 2020

Titolo: In cucina- Verdure di stagione

Autore: Redazionale


Articolo:
Nel men¨ di febbraio gli ingredienti di cui fare il pieno sono bietole, broccoli, carciofi, carote, cavolfiori, cavolini di Bruxelles, porri, radicchio, spinaci e verza

Piccoli strudel al roquefort e broccoli
Ingredienti: 4 fogli di pasta fillo, 300 g di broccolo romanesco, 1 spicchio d'aglio, 150 g di roquefort, 2 cucchiai di pangrattato, 1 tuorlo, 2 cucchiai di semi di sesamo, olio extravergine d'oliva e sale q. b.
Cuocere a vapore il broccolo diviso in cimette. Quando sono tenere ripassale in padella con 1 cucchiaio d'olio e lo spicchio d'aglio schiacciato; salare leggermente, eliminare l'aglio, poi cospargere di pangrattato e lasciarlo tostare insieme al broccolo per pochi minuti. Schiacciare la verdura grossolanamente con la forchetta e lasciare intiepidire.
Spennellare d'olio 2 fogli di pasta fillo, coprire ognuno con un altro foglio di pasta. Al centro delle due sfoglie distribuire un cordone di ripieno di broccolo e sopra sbriciolare il formaggio. Arrotolare a strudel le sfoglie di pasta, spennellare la superficie con il tuorlo d'uovo e cospargere di sesamo.
Trasferire gli strudel sopra una placca ricoperta con carta da forno, cuocerli in forno a 200 gradi per 20 minuti circa, finchÚ risultano ben dorati.
Togliere i piccoli strudel al roquefort e cavolfiore dal forno, lasciarli riposare 10 minuti e servirli affettati.

Mini tatin di verza e provola affumicata
Ingredienti: pepe q. b., 500 g di verza, 1 spicchio d'aglio, 100 g di burro, 200 g di farina, 100 g di lardo, rosmarino e sale q. b., 40 g di scamorza affumicata, 1 tuorlo
Impastare velocemente la farina con il burro per ottenere un composto di briciole poi incorporare il tuorlo, 5 dl di acqua freddissima, un pizzico di sale e abbondante pepe. Formare una palla, avvolgerla in pellicola e farla riposare in frigo 1 ora.
Pulire la verza, tagliarla a metÓ, eliminare il torsolo e farla a listarelle. Pelare l'aglio, eliminare il germoglio poi passarlo al mixer con il lardo e gli aghi di un rametto di rosmarino. Far dorare il tutto in un tegame, unire la verza, salare, pepare e cuocere a fuoco basso, coperto, 10-15 minuti.
Foderare 4 stampini da tartelletta con carta da forno bagnata, strizzata e imburrata, suddividere la verza e la scamorza, affettare finemente.
Tirare la pasta a mezzo cm di spessore, ritagliare 4 dischi un po' pi¨ grandi degli stampini, stenderli sugli ingredienti e rimboccare i bordi.
Infornare a 180 gradi per 30 minuti poi sfornare, far riposare qualche istante e rovesciare le piccole tatin sui piatti.

Filetto di maiale alla birra con cavolini di Bruxelles
Ingredienti: 300 g di cavolini di Bruxelles, 2 dl di birra chiara, sale q. b., 50 g di mollica di pane, 1 spicchio d'aglio, 1 cucchiaio di paprika dolce, 600 g di filetto di maiale, 30 g di burro
Sbucciare l'aglio, eliminare l'anima centrale e grattugiarlo. Lavorare il burro con la paprica, l'aglio e 1 pizzico di sale, in modo da ottenere un composto omogeneo e spalmarlo su 1 filetto di maiale da 600 g. Tritare il pane fresco e tostarlo sotto il grill.
Trasferire la carne in una teglia rivestita e versarci intorno la birra. Mettere il filetto in forno e cuocerlo a 180 gradi per circa 30 minuti.
Intanto, pulire i cavolini di Bruxelles, lessarli in acqua salata in ebollizione per 5-6 minuti e scolarli. Quando la carne Ŕ pronta, levarla dal fondo di cottura, unire a quest'ultimo i cavolini e mescolare per farli insaporire. Tagliare la carne a fette di circa 1 cm di spessore e servirla con il fondo di cottura e i cavolini cosparsi di briciole tostate.



Torna alla pagina iniziale della consultazione delle riviste

Oppure effettua una ricerca per:


Scelta Rapida