Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS-APS

 

Voce Nostra

torna alla visualizzazione del numero 4 del Voce Nostra

Numero 4 del 2021

Titolo: Civette romane

Autore: Redazionale


Articolo:
Mentre 'a notte 'a sera scavarcava,
e 'a luna piena ner cielo risplenneva,
ddu civette de sopra 'n ramo solo
chiacchieraveno fitte fra de loro,
e n'o' sparlÓ de questa o quello
se fissarono su' der Gufo Otello!
Ecchilo llÓ, de sopra ar campanile,
da quanno frequenta l'arberate der Quirinale,
ha preso er vizio der politico attuale:
mmo' se crede d'esse 'n'Aquila Reale.
E d'artronne, 'sto malanno che 'r monno ha corpito
pi¨ dde quarcuno deve avŔ aribbambito!
Parono come tanti storni impauriti,
e litigheno nei palazzi, e s'ammischiano fra li partiti!
St'epidemia, cara Commare,
s'acchiappa puro ner monno animale,
tanto ch'er Gufo Otello 'a testa s'Ŕ montato,
bazzicanno su l'arberi de Cammera e Senato.
De fatti, a la Sora Gufa giÓ jelÓ ordinato
de cammiÓ er nome ar gufetto che jŔ appena nato.
Mo' 'nvece de Renato 'o chiameranno Erno,
pe' fasse dý: 'o vedi, quello Ŕ Otello, er Padre d'Erno!
Zi'mbertone!



Torna alla pagina iniziale della consultazione delle riviste

Oppure effettua una ricerca per:


Scelta Rapida