Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS-APS

 

Uiciechi.it

torna alla visualizzazione del numero 02 del Uiciechi.it

Numero 02 del 2022

Titolo: A domanda risponde.

Autore: Nunziante Esposito.


Articolo:
A domanda risponde.

Di Nunziante Esposito.

Questa rubrica sta raccogliendo da molto tempo le domande che arrivano in privato ai componenti della redazione. Si prega, qualora fosse necessario, di fare delle domande specifiche su argomenti che sono stati trattati sul giornale, oppure su argomenti che si desidera approfondire, in modo che possiamo fornire un'assistenza anche attraverso questo mezzo.

Ecco le domande e le risposte di questo mese:

Domanda: chiedo se mi puoi dare informazioni, ammesso che esiste, una scontistica riservata ai soci UICI presso le varie case automobilistiche per l'acquisto dell'automobile, fermo restando le agevolazioni dell'iva al 4%.

Risposta: fermo restante che questo tipo di scontistica al momento non credo esista più, ti posso dare delle informazioni attuali, per aver acquistato da poco una macchina nuova.

Quando vai ad acquistare una macchina, al momento che ti fanno il preventivo, prima di chiedere l'applicazione dell'IVA al 4% devi chiedere lo sconto disabili che applica la casa costruttrice di automobili per il tipo di macchina che stai acquistando.

Puoi anche verificare su Internet, cercando appunto sconto disabili seguito dalla marca e tipo di auto che vuoi acquistare, sul motore di ricerca Google.

Se il rivenditore è onesto, questo sconto te lo fa a prescindere. Però, se non ne sei a conoscenza ed il rivenditore non è onesto, potresti anche non avere questo sconto.

Per la marca di auto che ho acquistato, per il mio modello mi hanno applicato uno sconto disabili del 2%. Se avessi acquistato un altro modello della stessa marca avrei potuto avere lo sconto disabili del 5% o del 7% per altri tipi di auto.

Chiedi o cerca su Internet, ed avrai.

Domanda: rieccomi in merito a One Drive. Dovrei passare ad una persona il contenuto di una intera cartella di un corso.

Per contenuto intendo anche tutta la relativa struttura di Cartelle, sottocartelle e file.

Se io condivido una cartella con un link di One Drive, questa cartella viene scaricata sul proprio pc quando si accede mediante collegamento giusto?

Mentre il nostro scopo è far si che, con una condivisione di One Drive, questa persona possa avere esattamente la struttura di file e cartelle come la ho sul mio pc.

Secondo me c’è un modo che si può fare mediante la funzione condividi, però non ci sono ancora riuscito. Mi sai aiutare?
 
Spero di essermi spiegato.

Risposta: se le due persone che devono condividere la cartella non hanno entrambe un account Microsoft, la condivisione non si può fare nella modalità che vuoi tu.

Invia un link alla cartella in modo che lui aprendo il link che gli mandi in una email, entra direttamente nella cartella e tramite Internet vede tutto quello che ci sta dentro con la possibilità di fare quello che fai tu, ammesso che gli dai i permessi.

Impiegherà più tempo per andare a spulciare nelle cartelle, ma sicuramente può farlo senza problemi.

Per fare questa specie di condivisione, fai come segue:

Ti posizioni sulla cartella principale da condividere.

Premi tasto applicazioni, freccia giù fino a condividi e premi invio.

Si apre una finestra che ti consente di fare sia l'invio diretto della email, sia di generare un link che poi incolli in una email.

Questa finestra la puoi navigare con il tasto tab.

Se vuoi inviare il link in una email a una o più persone, devi premere tab fino a quando ti dice copia link pulsante.

Premendo invio questo link viene copiato negli appunti di Windows, pronto per essere incollato, quindi, chiudi la finestra con alt più F4, vai nella posta, apri un nuovo messaggio, lo compili e nel testo della email premi control più V, per incollare il link.

Se vuoi inviare il link in una email predisposta da One Drive ad una persona, quando premi tab, ti fermi sul campo editazione dove dice inserisci nome o indirizzo email. Qui, devi inserire l'indirizzo email della persona alla quale vuoi inviare questa pseudo condivisione.

Con tab, ti sposti dove dice seleziona autorizzazione ed è già scelto Può modificare. Se deve poter modificare, lascia com'è, altrimenti modifica con le frecce.

Con tab, vai sul pulsante dove puoi aprire un campo editazione per lasciare un messaggio e premi invio. Scrivi il messaggio.

Con tab, vai sul pulsante invia e premendo invio viene inviata una email all'indirizzo che hai scritto nel campo apposito.

Il tuo amico riceverà una email che lo informa che tu gli hai messo a disposizione la cartella. Questa email avrà al suo interno un link che ha come etichetta Apri. Premendo invio su questo link, si apre il browser predefinito che mostra la cartella aperta con tutto il suo contenuto.

Domanda: per favore, mi sai dire come faccio per iscrivermi alla Biblioteca Digitale On Line, quella gestita anche da Salotto per Tutti e dal Prof. Giuliano Artico?

Risposta: per iscriverti alla biblioteca on Line vai a questa pagina:

https://www.bdciechi.it/bib/iscrivi.php

Devi attivare il pulsante radio per accettare le condizioni che leggi, poi vai avanti.

Nella pagina che si apre dopo aver premuto invio su avanti, trovi tutti i campi per inserire i tuoi dati personali. Ti conviene andare avanti con freccia giù, in modo che leggi quello che devi inserire nei campi editazione che seguono la spiegazione.

Alla fine confermi l'invio dopo aver accettato i permessi.

Si apre una nuova pagina che ti spiega il da farsi.

Praticamente ti spiegano che ti inviano una email alla quale devi rispondere e tale email può essere finita anche nella posta indesiderata.

Nella risposta poi devi inviare la documentazione che ti viene richiesta via email.

Tutte le spiegazioni di funzionamento della biblioteca le trovi sulla pagina di Giuliano Artico al link che segue:

http://www.artico.name/soft/lettura/bdonline.php

Per scrivere allo staff tecnico della biblioteca, per eventuali problemi, collegarsi al link che segue e compilare il form:

http://www.bdciechi.it/contact.php?iden=bdciechi

Domanda: partendo da un messaggio Whatsapp in cui c'è il link di una ricetta su Internet, non riesco a capire come fare per poterla prelevare e conservarla nella mia raccolta di ricette. Mi puoi dare qualche dritta in merito?

Risposta: con il link che mi hai inviato per andare a leggere la ricetta, ho prelevato la ricetta e ti spiego sia come leggerla, sia come andare a prendere il testo della ricetta e salvarlo in un file di testo con il computer.

Spero che hai voglia e che riesci ad imparare per il futuro questa procedura che prevede di avere disponibile Dropbox sia sull'iPhone, sia sul computer.

Con il link che mi hai inviato, ho fatto quanto segue:

1. Mi sono posizionato nel messaggio Whatsapp.

2. Ho fatto dei flic con un dito verso l'alto fino a trovare inoltra e ho fatto un doppio tocco.

3. Ho toccato lo schermo dell'iPhone in basso a destra ed ho trovato condividi.

4. Ho fatto doppio tocco su condividi.

5. Ho toccato lo schermo un poco più sopra sempre in basso a destra e poi con clic verso destra e verso sinistra, ho cercato salva in Dropbox ed ho fatto un doppio tocco.

6. Si è aperta una nuova schermata ed ho fatto un flic con un dito da sinistra verso destra, ho trovato il pulsante salva ed ho fatto un doppio tocco per salvare.

7. Ho chiuso tutto.

Ho aperto Dropbox sul computer.
Sono andato nella cartella dove ho salvato in Dropbox. Praticamente, nella cartella dove salvi sempre quando salvi in Dropbox da iPhone.

Ho trovato un file con nome file......txt che ha la data nel nome. Praticamente con la data e l'ora di oggi: File 07-11-21, 20 14 12.txt.

L'ho aperto, ho selezionato http..... quindi, tutto il link della ricetta.

Ho copiato negli appunti con control più C.

Ho chiuso il file ed ho chiuso Dropbox.

Ho aperto Google Chrome.

Ho premuto control più L, oppure F6 o altro comando che apre la barra degli indirizzi.

Ho incollato con control più V ed ho premuto invio.

Ho aspettato che si caricasse la pagina con la ricetta e appena Jaws ha iniziato a parlare, ho premuto control per fermarlo.

Mi sono posizionato dove iniziava la ricetta premendo insert più invio, e premendo il tasto home, mi sono accertato che fossi ad inizio riga.

Ho premuto shift più freccia giù, e ad ogni pressione Jaws mi leggeva la riga selezionata.

Ho selezionato tutte le righe fino alla fine della ricetta.

Ho lasciato lo shift ed ho premuto control più C.

Ho premuto Windows più M per andare al desktop.

Ho selezionato documenti e l'ho aperta. Puoi aprire qualsiasi cartella.

Senza premere altro, ho premuto tasto applicazioni.

Ho scelto dal menu di contesto nuovo e con treccia destra ho aperto il sottomenu.

Con freccia su, ho scelto nuovo documento di testo ed ho premuto invio.

Ho scritto il nome della ricetta ed ho premuto invio. Si è creato il file di testo ed ho premuto invio per aprirlo.

Ho incollato con control più V.

Ho aggiustato il testo come mi piaceva, eliminando qualche cosa che non serviva.

Ho premuto alt più F4 ed ho salvato rispondendo si alla domanda di salvataggio.

Comunque, giusto per dirlo, anche se è molto più complicato e difficile farlo direttamente con iPhone, se si preme doppio tocco sul messaggio Whatsapp, si apre la pagina su Safari e anche con iPhone si può selezionare, aprire un file e salvare.

Se invece vuoi solo leggere la ricetta partendo dal messaggio Whatsapp, basta fare doppio tocco sul messaggio che contiene http://www..... E, quando si è caricata la pagina, ti sposti con dei flic da sinistra a destra fino a raggiungere il titolo della ricetta.
Da qui puoi leggere tutto il testo parola per parola.

Se vuoi leggere in automatico tutta la ricetta da quel punto in poi, Una volta che sei sul titolo, striscia dall'alto verso il basso con due dita ed avvii la lettura continua.

Nunziante Esposito



Torna alla pagina iniziale della consultazione delle riviste

Oppure effettua una ricerca per:


Scelta Rapida