Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

 

Testo del Verbale

Data: 08/03/2016

SPORT, TEMPO LIBERO E TURISMO SOCIALE


Il giorno 8 marzo 2016, alle ore 10,30, in Via Borgognona 38, si è riunita la Commissione dello Sport,
Tempo libero e Turismo sociale per discutere sul seguente ordine del giorno:

1. Presentazione dei vari componenti la Commissione.
2. Comunicazioni del Coordinatore Nazionale.
3. Suddivisione dei compiti dei componenti.
4. Metodologia di lavoro.
5. Rimborsi e limiti giornalieri di spesa (pasti, alberghi, ecc.) in caso di missione.
6. Lettura dell’incarico congressuale sull’attività programmatica 2015-2020.
7. Proposte di integrazione al documento Programmatico Congressuale.
8. Definizione di una scaletta di priorità rispetto all’attività programmatica.
9. Proposte di Convenzioni e/o collaborazioni con altre associazioni e/o realtà
inerenti le tematiche da noi trattate.
10. Definizione e preferenze di una “giornata ideale” per le future riunioni on-line.
11. Varie ed eventuali.

Oltre al Coordinatore Perfler, risultano presenti tutti i componenti , i due esperti, Pinto e Taranto, successivamente nominati, e il Referente della Commissione Vincenzo Zoccano. Svolge funzioni di Segretario il Signor Milvio Caputo. In apertura dei lavori , il Referente , in un breve saluto , augura alla Commissione, appena insediata, un proficuo lavoro e, garantendo la massima disponibilità per occorrenze di sue competenze (politiche/istituzionali e ricerca fondi), sottolinea l’importanza di un possibile interfacciamento con le altre Commissioni di Lavoro.
Associandosi ai saluti appena espressi, il Coordinatore fiducioso in una maggiore concretezza e risolutezza rispetto alla passata esperienza associativa, invita i componenti,- introducendo il primo punto all’ o.d.g.,- ad una succinta presentazione, da cui si evince , in sintonia con il mandato congressuale sull’attività programmatica 2015-2020, che tutti i nominati componenti sono all’altezza del loro compito in quanto praticano e/o hanno praticato attività sportiva.
Al secondo punto all’o.d.g. il Coordinatore, comunica quanto segue:
- a seguito di una sua segnalazione, favorevolmente accolta dalla Presidenza Nazionale , i Sig.ri
Pinto e Taranto completano la Commissione in qualità di “esperti” del Tempo libero e dello Sport
- sarebbe Sua intenzione dividere la Commissione in tre settori , in modo da assegnare ai componenti
preposti una tematica specifica da approfondire, chiarendo che ai nominati non è preclusa la
partecipazione alle altre attività della stessa. Il tutto per efficientare il lavoro di ognuno ed evitare
sovrapposizioni, con il conseguente spreco di energie e tempo.
La proposta , oltre ad essere accolta positivamente viene anche completata con la nomina di
Pinto e Palmieri per il settore del Tempo Libero; Dongiovanni, Galassi e Grazzini per il Turismo
Sociale e Giulia Di Piazza, Taranto e Petrucci per lo Sport. Infine per quanto riguarda la parte comunicativa esterna (articoli , interviste, ecc.) si approva la candidatura di Luigi Palmieri.
Per quanto concerne il quarto punto all’o.d.g , il Coordinatore comunica che le prossime riunioni, convocate dalla Segreteria e autorizzate dal Coordinatore nazionale delle Commissioni, saranno tutte effettuate on-line; qualora anche uno dei componenti la commissione avesse bisogno di convocare una riunione, la concorda con il Coordinatore che inoltra la richiesta formale alla segreteria per ottenere l’autorizzazione dal Coordinatore Nazionale, Eugenio Saltarel. Qualora un componente avesse bisogno di inserire un punto all’o.d.g. lo concorda con il Coordinatore che, a sua volta autorizza il segretario. Oltre ad un dialogo e un confronto costante tra i componenti e il coordinatore,
per ogni attività, (partecipazione ad incontri, manifestazioni sportive ecc..) si raccomanda di stilare una breve relazione scritta, (da inviare al Coordinatore e per conoscenza al Referente) che rimarrà utile per compilare la relazione annuale sull’attività, da consegnare al Coordinatore nazionale nel prossimo mese di ottobre.
Al quinto punto il segretario rammenta ai presenti le disposizioni della Direzione Nazionale in materia
di rimborsi spese , ovvero:
- L’utilizzo del mezzo proprio deve essere preventivamente autorizzato dal Presidente Nazionale.
- Il vitto non dovrà superare i 60 euro al giorno a persona.
- L’alloggio non dovrà superare l’importo di 60 euro per la stanza singola e 100 euro per la doppia.
- Il rimborso della missione sarà corrisposto a mezzo bonifico bancario dietro presentazione di ricevute fiscali in originale.
- Allegare alla richiesta per il rimborso il numero di conto corrente completo di coordinate IBAN
su cui effettuare il versamento.
Dopo aver lettura delle mozioni congressuali inerenti la Commissione, a seguito di una partecipata
discussione, le stesse, vengono integrate con ulteriori proposte così suddivise:

per lo Sport

- Di istituire e monitorare in ogni sede provinciale dell’ UIC un info Point, un canale aperto utile
a conoscere le esigenze locali, necessario ad incentivare e promuovere lo sport in tutte le sue forme.
- Realizzare, anche in collaborazione con le diverse realtà sportive che si occupano di sport per minorati della vista, eventi e manifestazioni sportive.
- Realizzare convenzioni e/o accordi non vincolanti con realtà a valenza nazionale , e promuoverle
alle sedi periferiche dell’Unione.(Ippica, Baseball, Vela, Calcio ecc.)
- Realizzazione di un convegno nazionale , nel 2017, al fine di approfondire le tematiche dello Sport come mezzo di inclusione dal titolo “L’etica dell’inclusione”.

Per il Tempo libero

- Realizzare e promuovere convenzioni, per la creazione di giochi accessibili per ciechi e ipovedenti su PC e Smartphone, con software-house, in collaborazione con la Commissione Ausili e Tecnol.
- Promuovere ulteriori tornei (scacchi, dama, ecc.) oltre a quello di scopone scientifico già esistente e giunto alla 13° edizione.
- Accordo con l’UNIVOC per una comune promozione di eventi aggreganti e per l’organizzazione di passeggiate in zone limitrofe al proprio habitat, con lo scopo di coinvolgere e far socializzare i soci ed amici delle sedi periferiche UICI.

Per il Turismo sociale

Ricercare e collaborare con riviste trattanti turismo e tipicità enogastronomiche nei diversi territori e valutarne la trascrizione in braille e in formati audio descrittivi.
- Realizzare settimane bianche, verdi e azzurre a livello nazionale.
- Realizzare viaggi turistici a livello nazionale.
- Realizzare visite in varie città italiane ed estere anche in siti mirati gite di uno o più giorni
- Ipotizzare, dopo un periodo di valutazione dell’andamento turistico nazionale, la creazione o la
collaborazione con una agenzia turistica targata UICI.
- Collaborare con la Commissione OSI per ottenere l’accessibilità dei siti che al momento non
risultano essere a norma. ( Prenotazione voli aerei , indicazioni di strutture accessibili ai non-
vedenti.)
A tal fine, sarebbe di fondamentale importanza, in fatto di accessibilità , creare una mappatura di
strutture collegate al turismo che offrono servizi e/o condizioni utili per non vedenti e che ,
i siti erogatori di servizi al pubblico in fatto di strutture ricettive ,venissero implementati con
parametri universali utili per tutti utilizzando uno standard definito nell’ambito del W3C.
Per quanto concerne l’ottavo punto, constatata la scarsa partecipazione da parte delle strutture
periferiche nell’invio di questionari in cui si richiedevano dati in merito ai temi della commissione,
si avverte la necessità di organizzare delle “ Riunioni d’area “ suddivise in tre macro regioni: Area
Nord (EmiliaR. Liguria, Friuli V.G., Veneto, Trentino A.A., Lombardia, Piemonte, Valle D’Aosta)
Area Centro (Umbria, Molise, Toscana, Marche, Abruzzo, Lazio) e Area Sud (Puglia ,Basilicata,
Calabria, Sicilia, Sardegna, Campania). Verrà richiesto, inoltre alle Sezioni provinciali di trasmettere i
nominativi dei referenti locali per quanto concerne lo Sport e Tempo libero e la Presidenza Nazionale
ad emettere un comunicato, in cui venga sollecitata la nomina, ove sprovvista. Relativamente al nono
punto all’o.d.g.si è discusso sull’opportunità di stipulare convenzioni e/o collaborazioni con altre
associazioni inerenti le tematiche da noi trattate e a tal fine si propone:
- Di ottenere un posto di diritto (tramite richiesta di modifica statutaria) all’interno del CDA della FISCIP e Cip.
- Realizzare una convenzione con il C.A.I. (Club Alpino Italiano) affinchè , dopo un corso di base
sull’accompagnamento di ciechi e ipovedenti,( ..realizzato dall’ Iri.fo.r) i soci possano usufruire di una guida/accompagnatore in camminate montane o verso i rifugi sul territorio nazionale ed estero.
- Realizzazione di una convenzione di accordo nazionale con i vari Ministeri e le Forze dell’ordine per formare delle Guide per lo sci nordico ed alpino.
La Commissione dopo aver scelto nella giornata del mercoledì per effettuare le prossime riunioni on-line, passa ad esaminare l’ultimo punto all’o.d.g. –Varie ed eventuali-
Il Coordinatore illustra le richieste pervenute da associazioni sportive e culturali / scientifiche circa la possibilità di ottenere una forma di collaborazione, e, dopo un’attenta disamina, in special modo su un progetto di ricerca scientifica subacquea “Orientamento spaziale in immersione”, (Possibilità di localizzare, e, quindi non solo percepire, il suono in attività subacquee) si propone

per motivi scientifici, di collaborare al progetto di ricerca pervenuto. Si è discusso, infine sulla possibilità di effettuare, in occasione del centenario della nostra associazione il percorso “ Francigena per il Giubileo” da Assisi a Roma, con tappa finale in Vaticano. Non essendovi altro da discutere, la seduta viene dichiarata chiusa alle ore 16,00.



Il Segretario Il Coordinatore
Milvio Caputo Hubert Perfler

Download del File del Verbale

Scelta Rapida