Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

 

CENTRO NAZIONALE DEL LIBRO PARLATO

Nel corso del 2001 il Centro Nazionale del Libro Parlato ha continuato ad incrementare la qualità dei servizi resi, ormai da molti anni, a tutti coloro che a causa di minorazioni visive incontrano problemi nella lettura, soprattutto provvedendo ad aggiornare le proprie apparecchiature per adeguarsi agli elevati standard raggiunti dalla tecnologia del settore.

Di seguito viene riportata in sintesi, suddivisa nei vari settori principali, l’attività svolta dal Centro Nazionale del Libro Parlato nel corso di tale periodo.

Sezione opere

a) Produzione

Nel 2001 sono state prodotte dal Centro Nazionale del Libro Parlato n. 1.394 opere registrate su audiocassetta di cui n. 462 di I livello, scelte dalla Commissione preposta, pari a 3.281 cassette master C90 per 4.921 ore di registrazione, e, per soddisfare precise richieste e necessità degli utenti, n. 932 opere di II livello pari a 10.567 cassette C90 per 15.851 ore di registrazione.

Tutte le registrazioni di I livello sono state effettuate avvalendosi dei più moderni sistemi digitali con ottimi risultati qualitativi.

Le registrazioni di II livello, pur essendo state realizzate con la collaborazione di lettori volontari e con l’impiego di una strumentazione di tipo comune, risultano tuttavia di qualità apprezzabile.

All’aggiornamento del catalogo generale si è provveduto attraverso la produzione del "Catalogo del Libro Parlato" che viene fatto recapitare gratuitamente a tutti gli iscritti sia nel testo in nero che nel formato Braille o su floppy disk a seconda della richiesta.

Si è, peraltro, avvertita l’esigenza di procedere ad una revisione di tale catalogo ai fini di una riclassificazione delle opere secondo gli standard adottati dalle biblioteche (Classificazione Decimale Dewey, Regole italiane di classificazione per autore). All’uopo, proprio nei primi mesi dell’anno, è stata stipulata apposita convenzione con una società specializzata nella materia, per la revisione di tutti i dati già acquisiti e per l’inserimento, secondo la CDD, delle nuove produzioni. Non appena tali operazioni saranno completate, prevedibilmente nel corso del 2002, si renderà necessaria la stampa di una nuova edizione del catalogo.

Per consentire agli utenti del servizio di venire a conoscenza delle ultime novità registrate, è proseguita anche la produzione in audiocassetta della rivista "Libro Parlato Novità" che, con periodicità oggi mensile, viene inviata gratuitamente a tutti gli iscritti. Tale rivista, particolarmente apprezzata dagli utenti, ha ottenuto la registrazione alla Cancelleria del Tribunale di Roma nel mese di febbraio 2001 e contiene la raccolta delle letture dei risvolti di copertina di tutti i libri prodotti nel mese precedente a quello di edizione, fornendo automaticamente l’aggiornamento registrato del catalogo.

Sempre al fine di tenere al corrente l’utenza sulle più importanti opere registrate, sul mensile "Il Corriere dei Ciechi", vengono pubblicate le recensioni di alcune opere prodotte.

b) Lavorazioni avviate, in corso e/o realizzate

1. Duplicazione delle opere della nastroteca "F.lli Milani" di Brescia:

È stata completata la duplicazione e la spedizione ai 12 Centri di distribuzione delle 2.461 opere acquisite al CNLP dalla nastroteca di Brescia. Tale operazione ha comportato la duplicazione e la spedizione di 592.224 audiocassette.

2. Trasferimento su cassette a due piste di gran parte delle  opere delle nastroteca "Bigini" di Padova già registrate su audiocasette a 4 piste.

Per tale operazione, affidata nel novembre del 1998 alla ditta Filonzi Daniela di Jesi, era stato previsto il riversamento di ca. 8.000 ore di registrazione da ultimarsi entro 36 mesi dalla data in cui alla ditta affidataria fossero stati consegnati da parte dell’UIC, in comodato gratuito, n. 2 registratori APH. Trattasi di apparecchiature obsolete non più presenti sul mercato con conseguente difficoltà a reperire anche pezzi di ricambio in caso di necessità. Pertanto la ditta, a cui nel frattempo sono stati forniti ulteriori 4 registratori del tipo menzionato, incontra notevoli difficoltà nell’esecuzione del lavoro commissionato, a causa dei continui interventi tecnici sulle apparecchiature per la sostituzione o la riparazione di parti di esse.

In relazione a quanto sopra detto, è prevedibile che la lavorazione in discorso, iniziata di fatto nel mese di marzo 1999, sia completata con qualche mese di ritardo rispetto ai tempi previsti (nei primi mesi del 2002).

3. Produzione di video film con commento.

La produzione sperimentale di film con commento in video cassetta è stata avviata alla fine del mese di marzo 2000, sulla base di una specifica deliberazione della Direzione Nazionale.

Superate le prime difficoltà per il reperimento dei testi di alcune sceneggiature la realizzazione di video filmati con commento si è svolta nei mesi di aprile, maggio, giugno, luglio e nella prima decade del mese di settembre momento in cui si è dovuta interrompere, in attesa di una chiarificazione interpretativa della nuova normativa emanata a tutela del diritto d’autore e contenuta nella legge 18 agosto 2000 n. 248.

I film interessati da questo procedimento sono stati: La vita è bella, Tutto su mia madre, La leggenda del pianista sull’oceano, La bomba, Pani e tulipani.

Per superare le difficoltà create dalla legge prima richiamata, sono state avviate varie iniziative, tuttora in corso, rivolte ad ottenere, dalle più importanti case produttrici l’autorizzazione alla riproduzione delle videocassette con l’inserimento del commento per la distribuzione in prestito gratuito ai soli iscritti al Libro Parlato.

c) Progetti

1. Individuazione di nuove forme di fruizione e nuovi formati di produzione.

Progetto DAISY

All’inizio dell’anno 1999, l’Unione ha aderito al Consorzio Daisy per potere partecipare al relativo progetto che consiste nella definizione di un software di registrazione indicizzata su CD-Rom, particolarmente utile nella registrazione e per l’ascolto di testi scolastici e destinati a studi professionali.

Il Consorzio però, a tutt’oggi, non ha ancora approntato una versione definitiva del software tale da poterne consentire l’utilizzo. Infatti le copie pervenute non hanno permesso di procedere ad una applicazione del programma per la presenza di anomalie riscontrate anche da altri aderenti al Consorzio. Sono in corso di attuazione studi per risolvere tali inconvenienti, sulla base dei quali l’Unione valuterà, in sede di riunione tecnica, se confermare la propria permanenza nel consorzio, tenuto anche conto della realizzazione autonoma dell’iniziativa seguente.

Progetto Aladin (Ascoltare Libri Audio Digitali Innovativi e Navigabili)

Parallelamente all’adesione al progetto Daisy, e considerate le difficoltà per la sua realizzazione, nel mese di settembre 2000 è stata sottoscritta con la Società "Cavazza 2000" Srl una convenzione per la realizzazione del progetto "Aladin".

Tale progetto ha come fine il consolidamento delle attuali tecniche di registrazione digitale dei libri parlati, la definizione di uno standard di organizzazione e assemblaggio del testo, la produzione di uno speciale dispositivo d’ascolto in uso presso gli utenti, la distribuzione delle opere su normali CD-Rom, capaci di contenere numerose ore di parlato di elevata qualità.

Il progetto quindi si prefigge i seguenti obiettivi:

La Società Cavazza, conformemente agli impegni assunti, ha già approntato un prototipo di apparecchio che è stato sottoposto a test di funzionalità da parte di venti utenti-lettori.

La versione definitiva sia del software che dell’apparecchio d’ascolto è stata presentata in occasione dello svolgimento dei lavori del XX Congresso Nazionale, di cui si è già riferito nella parte iniziale della presente relazione.

Al fine di consentire il collaudo dell’apparecchiatura d’ascolto si è provveduto ad indicizzare n. 20 opere.

Nello stesso mese di novembre è stato approvato dalla Direzione Nazionale un programma di utilizzo di "Aladin" che si dispiegherà nel corso del quadriennio 2002/2005, con il coinvolgimento di lettori volontari e di circa 1.000 studenti/utenti ciechi e ipovedenti.

2. European project 3T ­ BOOK

Il Centro del Libro Parlato ha aderito, come partner, all’iniziativa 3T ­ BOOK avviata dal Comune di Venezia nell’ambito del progetto "Lettura Agevolata", che ha come obiettivo l’edizione multimediale e interattiva di opere con diverse metodologie di lettura adeguate alle esigenze dei disabili della vista (ciechi e ipovedenti), secondo la formula 3T (Talking ­ Textual ­Tactile = audio, testuale, tattile). Il libro realizzato secondo tale formula contiene sia le immagini a rilievo sia il CD-Rom con il file audio testuale e il software per la loro gestione e installazione.

3. Trasferimento della banca dati sul circuito Internet

Nel corso del 2001 è stato realizzato e installato sul provider della Presidenza Nazionale un programma per l’utilizzo della banca dati del libro parlato su Internet.

Il programma, denominato LpManager e reso disponibile anche a tutte le strutture aderenti al Club del libro Parlato, consente di gestire in remoto l’archivio delle opere rendendo possibile agli utenti-produttori il contemporaneo accesso all’archivio stesso utilizzando la connessione ad Internet.

Una versione semplificata del programma consentirà agli utenti-fruitori di accedere alla consultazione e di inoltrare via e-mail la richiesta delle opere che desiderano ricevere in ascolto.

L’accesso a tale programma da parte delle persone non vedenti sarà reso possibile grazie ad un’interfaccia grafica studiata per essere facilmente interpretabile dai programmi di video lettura.

4. Nuova cabina di registrazione presso il Centro di produzione di Lecce.

È in fase di progettazione la costruzione di una nuova cabina di registrazione presso il Centro di produzione di Lecce. Tale nuova struttura, unitamente a quella in atto operante, sarà ubicata in un locale più ampio e idoneo rispetto a quello esistente reso disponibile dalla locale Sezione.

d) Attività promozionali

1. Promotori

Per una capillare informazione sul servizio del LIbro Parlato a favore dei minorati della vista e di tutti coloro che hanno difficoltà di lettura, la Direzione Nazionale ha approvato nel dicembre del 1999 un piano che ha previsto anche l’assunzione di giovani operatori minorati della vista, laureati, da assegnare ai Centri di distribuzione per lo svolgimento di attività promozionale.

In attuazione di tale direttiva, nel mese di settembre 2000 sono stati assunti in servizio, dopo apposita selezione e specifico corso di formazione, 8 unità di personale che hanno raggiunto i Centri di Torino, Brescia, Padova, Modena, Firenze, Napoli, Palermo e Sassari.

Per i Centri di Campobasso, Cosenza, Rutigliano (Bari), Roma e Trento, rimasti scoperti, si è provveduto ad effettuare una ulteriore prova di selezione nel corso del 2001, a seguito della quale sono stati immesse in servizio tre unità destinate rispettivamente ai Centri di Roma, Rutigliano e Campobasso.

Per i Centri rimanenti si conta di provvedere entro il corrente anno.

L’attività di tale personale si svolge prevalentemente a mezzo telefono e si indirizza non solo ai ciechi iscritti all’Unione ma anche ai non iscritti e a tutte le persone che per patologia o l’età avanzata hanno difficoltà di lettura. Numerose e varie sono le iniziative finalizzate alla pubblicizzazione del servizio che i promotori hanno assunto localmente, fra le quali si ricordano le seguenti: partecipazione alle assemblee dei soci delle Sezioni, contatti e rapporti con le Università, le Scuole di ogni ordine e grado, gli Assessorati alla solidarietà sociale, le Associazioni di volontariato, le Biblioteche comunali e ogni tipo di struttura ritenuta utile allo scopo.

2. Rete Rappresentanti Provinciali e Comunali

Sempre nel quadro del programma promozionale, è stata creata una rete di rappresentanti provinciali con il compito di promuovere, nell’ambito della sezione di appartenenza e sinergicamente con gli altri rappresentanti della propria regione e degli incaricati dei Centri Regionali di distribuzione, tutte quelle iniziative ritenute valide per una penetrazione sempre più incisiva sul territorio del servizio del Libro Parlato.

È stata, altresì, creata, per una più incisiva penetrazione sul territorio, la rete dei rappresentanti comunali. A tal fine nel corso del biennio 2000/2001 sono stati convocati presso la Presidenza Nazionale di Roma 65 Presidenti Sezionali per la predisposizione di progetti finalizzati, oltre che alla individuazione di soggetti cui demandare il compito di pubblicizzare il Servizio, alla realizzazione di iniziative promozionali da assumere localmente.

Sono stati già finanziati 52 progetti, 17 dei quali sono già stati portati a termine.

3. Spot Radiofonici

Anche nel 2001 è proseguita la messa in onda sulle emittenti radiofoniche di uno spot della durata di circa 30 secondi realizzato nel mese di febbraio 2000.

Tale spot in audiocassetta che illustra le attività del Centro è stato inviato a 32 network e, in tre copie, a tutte le Sezioni Provinciali per la diffusione sulle reti radiofoniche nazionali e locali.

4. Pubblicità televisiva

Il Centro Nazionale del Libro Parlato ha continuato la propria partecipazione alla trasmissione televisiva autogestita intitolata "Le mani che leggono" nel quadro di un programma (Rotocalco) diffuso sul territorio nazionale da Rete News.

5. Progetto "Dona la voce"

Al fine di incrementare il numero dei volontari che collaborano alla registrazione di testi di studio o di opere di II livello, è stata lanciata da tutti i Centri una campagna di adesione presso tutte le strutture ritenute idonee a tale scopo (scuole, università, ecc.) presenti sul proprio territorio.

e) Attività varie

Anche nel corso dell’anno 2001 sono stati effettuati numerosi provini di voci per la selezione di nuovi lettori.

Sono state duplicate oltre cento videocassette con vario contenuto (spot, manifestazioni, ecc.) a richiesta di Uffici della Sede o di altre strutture.

È stata completata la ristrutturazione dei nuovi locali per gli uffici del Centro di Distribuzione di Torino e si è provveduto al trasloco di tutto il materiale in dotazione a tale struttura. Inoltre, è stata definita la compravendita di nuovi locali da destinare agli uffici del Centro di distribuzione del Libro Parlato di Napoli attualmente sistemati in ambienti angusti e in cattivo stato di manutenzione. È anche stata avviata la ristrutturazione dell’immobile in Bari dove trasferire l’attuale Centro di Rutigliano.

Sono continuate le ricerche per reperire locali per il Centro di Campobasso.

Come di consueto, gli Uffici Centrali hanno svolto funzione di coordinamento amministrativo, organizzativo e tecnico delle strutture periferiche di produzione e di distribuzione.

In tale ambito, è stata particolarmente seguita l’attività dei 13 Centri di distribuzione del Libro Parlato di Torino, Brescia, Trento, Modena, Campobasso, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Cosenza, Palermo, Sassari e della nastroteca di Padova.

Tutti i suddetti Centri oltre a curare le note attività connesse al prestito delle opere e alle registrazioni di II° livello, provvedono anche alla registrazione e distribuzione gratuita dei seguenti periodici:

Il risultato di tutte le iniziative promozionali prima descritte si può desumere dall’aumentato, quasi raddoppiato, numero degli iscritti, come si evince dal seguente prospetto, che rileva altresì i dati relativi alle fruizioni e alle altre attività dei Centri di distribuzione:

DESCRIZIONE

1998

1999

2000

2001

ISCRITTI

7.806

9.518

12.303

15.262

FRUIZIONI

31.798

42.431

104.129

179.508

OPERE REGISTRATE (I liv.)

147

179

493

462

ORE DI REGISTRAZIONE

1.683

1.731

4.956

4.921

OPERE REGISTRATE (II liv.)

930

869

964

932

ORE DI REGISTRAZIONE

10.520

12.081

13.347

15.851

OPERE SPEDITE

54.074

60.411

68.176

72.834

PERIODICI REGISTRATI IN ABBONAMENTO

2

3

3

3

PERIODICI DISTRIBUITI GRATUITAMENTE

11

11

12

13

VOLONTARI

983

1.029

1.058

1.103

I dati relativi a ciascun Centro si ricavano dalla seguente tabella.

CENTRI

Iscritti

Volontari

Ore RegistraTE

Opere

Registrate

Fruizioni

Opere

Spedite

BARI

1.365

70

131

0

13.136

2.042

BRESCIA

2.206

106

807

85

25.416

13.301

CAMPOBASSO

1.101

70

849

48

10.362

4.380

COSENZA

493

58

318

18

4.089

855

FIRENZE

1.119

130

1.411

135

15.859

7.882

MODENA

814

140

458

39

9.816

5.265

NAPOLI

2.715

119

1.035

59

25.634

3.445

PADOVA

461

87

1.371

60

10.840

533

PALERMO

1.468

94

610

40

13.726

3.218

ROMA

873

52

1.800

159

15.019

6.565

SASSARI

442

70

4.012

40

4.875

1.463

TORINO

1.076

47

2.101

173

15.266

11.820

TRENTO

1.129

60

947

76

15.470

12.065

TOTALE

15.262

1.103

15.850

932

179.508

72.834

Sezione stampa sonora

Nel 2001 la Sezione stampa sonora, ha prodotto le seguenti riviste:

  1. IL PORTAVOCE
  2. SONORAMA
  3. IL CORRIERE DEI CIECHI
  4. NOTIZIE INTERNAZIONALI edito dal mese di aprile 1999 ­ gratuita solo nel 1999
  5. PUB
  6. CIRCOLARI
  7. DAL PENSIERO ALLA MANO
  8. SPIGOLATURE MUSICALI curata sino al 31 gennaio 2000 dalla sezione opere
  9. TIFLOLOGIA PER L’INTEGRAZIONE curata sino al 31 gennaio 2000 dalla sezione opere
  10. OFTALMOLOGIA SOCIALE per c/o dell’Agenzia per la prevenzione della cecità dal gennaio 2000
  11. KALEIDOS dal mese di maggio 2000
  12. OLTRE IL CONFINE dal gennaio 2001

Di seguito si riporta la tabella riassuntiva dell’attività prodotta completa del numero di abbonati per ogni rivista:

RIVISTA

PERIODICITÁ

Cass

ABB. 98

ABB. 99

ABB. 00

ABB.

01

IL PORTAVOCE

Mensile

3

327

292

265

259

SONORAMA

Mensile

2

252

220

207

183

IL CORRIERE DEI CIECHI

Mensile

3

423

405

380

726

NOTIZIE INTERNAZIONALI

Mensile

1

=

921

44

26

PUB

Bimestrale

2

228

256

165

145

CIRCOLARI

Mensile

1

91

77

78

90

DAL PENSIERO ALLA MANO

Quadrimestrale

4

225

215

206

183

SPIGOLATURE MUSICALI

Bimestrale

3

56

45

40

39

TIFLOLOGIA PER L’INTEGRAZIONE

Quadrimestrale

4

71

63

61

46

OFTALMOLOGIA SOCIALE

Trimestrale

2

=

=

150

129

KALEIDOS

Bimestrale

1

=

=

265

267

OLTRE IL CONFINE

Mensile

1

=

=

=

147

Va notato che, all’inizio dell’anno, la Sezione ha cominciato a curare la pubblicazione della nuova rivista dell’I.Ri.Fo.R. "Oltre il Confine".

Nei mesi di gennaio e dicembre 2001 sono stati registrati, come supplemento alla rivista "Notizie internazionali" due numeri di "Euronews".

Sempre nel mese di Gennaio la sezione ha curato la realizzazione del numero speciale "Eurovision" ­ guida all’uso dell’Euro.

Dal mese di luglio è stata momentaneamente sospesa la pubblicazione delle audiocassette di "Oftalmologia sociale" e di "Oltre il Confine".

Nel mese di settembre è stato pubblicato un supplemento al numero 3 di "Tiflologia per l’integrazione".

In occasione del Convegno "Il Massaggio è riabilitazione ?", e del relativo concorso per massofisioterapisti, sono stati registrati tutti gli elaborati pervenuti alla sezione e spediti alla commissione giudicatrice.

Dal mese di settembre, la rivista "Kaleidos", che aveva una periodicità bimestrale, è diventata mensile.

Nel mese di Ottobre è stato prodotto il numero speciale di "Da Congresso a Congresso", composto da sette cassette C90 e spedito a tutti i delegati al XX Congresso Nazionale e alle Sezioni Provinciali che ne hanno fatto richiesta.

Nel mese di dicembre, per quanto riguarda la rivista "Il Portavoce", invece delle consuete quattro cassette, è stato necessario pubblicare un numero composto da cinque master per fornire ai lettori un resoconto più dettagliato dell’evento congressuale.

Nell’arco dell’anno è stata fornita assistenza alla registrazione dei verbali del Consiglio e della Direzione Nazionali e del materiale vario per la Direzione, per il Consiglio Nazionale, per l’Assemblea dei quadri dirigenti e dei presidenti regionali.

La Sezione si è occupata direttamente della registrazione dei verbali delle Commissioni di lavoro della Presidenza Nazionale.

Oltre alle relazioni morale e programmatica per il 2001, in occasione del Congresso, è stata registrata anche la relazione dell’attività dell’U.I.C. svolta nel quadriennio 1998-2001 e altro materiale per i delegati.

Sezione masterizzazione e duplicazione

L’attività di questa sezione si è dispiegata sia con riferimento alle opere che alle riviste.

Si espongono di seguito le attività svolte distintamente per le due tipologie di prodotti.

1) Opere

Duplicazioni a vario titolo.

2) Stampa Sonora

Si riporta di seguito il quadro riepilogativo con l’indicazione del titolo della rivista del numero di uscite e delle cassette duplicate.

RIVISTA

PERIODICITÁ

Numeri usciti

Numero Cassette

IL PORTAVOCE

Mensile

10

8.648

SONORAMA

Mensile

10

3.894

IL CORRIERE DEI CIECHI

Mensile

10

16.389

NOTIZIE INTERNAZIONALI

Mensile

6

300

CIRCOLARI

Mensile

10

689

PUB

Bimestrale

6

1.820

SPIGOLATURE MUSICALI

Bimestrale

6

711

KALEIDOS

Bimestrale

7

1.862

TIFLOLOGIA PER L’INTEGRAZ.

Trimestrale

4

899

SENIOR

Trimestrale

3

1.597

DAL PENSIERO ALLA MANO

Quadrimestrale

3

2.496

TOTALE

 

75

39.305

La produzione delle riviste ha richiesto le seguenti operazioni:

apposizione delle etichette in braille con l’indicazione del numero di audiocassetta;

etichettatura delle buste con l’indirizzo degli abbonati;

imbustamento delle audiocassette.

Inoltre, l’attività complessiva del settore, concernente l’attività di duplicazione dei master originali ripartiti nel corso dell’anno secondo la frequenza di uscita delle varie pubblicazioni, nonché dei verbali della Direzione Nazionale e del Consiglio Nazionale, di schede formative, di Commissioni di lavoro, di bozze di legge, di bilanci preventivi e di relazioni programmatiche, ha comportato la preparazione, in totale, di n. 135.333 audiocassette.

L’attività di duplicazione ha interessato anche il Centro di Produzione di Firenze presso cui è stato attivato un servizio di duplicazione che sta provvedendo alla riproduzione di circa 177.000 audiocasette da destinare al costituendo Centro di distribuzione di Messina e al completamento della dotazione dei Centri di Rutigliano, Campobasso, Cosenza, Modena e Torino (cassette duplicate al 31.12.01: 25.588).

Centri di produzione di Firenze e Lecce: registrazione riviste.

Nel corso dell’anno, gli uffici distaccati di Firenze e Lecce del Centro Nazionale del Libro Parlato, oltre che provvedere alla produzione di opere (i dati di tale produzione sono compresi in quelli globali indicati in precedenza), si sono dedicati anche alla registrazione dei settimanali "Famiglia Cristiana", "Panorama" e "L’Espresso"

L’attività ha richiesto una attenta selezione degli articoli delle tre riviste e un processo di registrazione, masterizzazione e duplicazione che ha impegnato i Centri nel corso di tutte le settimane dell’anno.

Si espongono di seguito i dati relativi alla registrazione e duplicazione ripartiti per ciascuna delle riviste prima citate.

Settimanale "Famiglia Cristiana" registrato dal Centro di Firenze:

2 cassette da 90 minuti ciascuna

Numero abbonati: 52

Numero riviste spedite: 47

Minuti netti impiegati per registrazione di un numero: 180

Numero cassette duplicate: 4932

Cassette master prodotte: 94 da 90 minuti ciascuna per un totale di 8.460 minuti.

Settimanale "Panorama" registrato dal Centro di Firenze:

4 cassette da 90 minuti ciascuna

Numero abbonati: 54

Numero riviste spedite: 48

Minuti netti impiegati per la registrazione di un numero: 360.

Numero cassette duplicate: 10.440

Cassette master prodotte: 192 da 90 minuti ciascuna per un totale di 17.280 minuti.

Settimanale "L’Espresso" registrato dal Centro di Lecce:

4 cassette da 90 minuti ciascuna

Numero abbonati: 61

Numero riviste spedite: 52 + 1 edizione speciale

Minuti netti impiegati: 360.

Numero cassette duplicate: 12.936.

Cassette master prodotte: 212 da 90 minuti ciascuna per un totale di 19.080 minuti.

Scelta Rapida