Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS-APS

 

Testo del Comunicato

Comunicato Numero: 164

Oggetto: Ora anche il “Progetto Arcobaleno” ha un logo ufficiale.

Data: 27/10/2020

Ufficio: PN

Protocollo: 15606


Riceviamo e diffondiamo

*****

Il «Progetto Arcobaleno» nasce per supportare, condividere, ascoltare e far sì che le persone cieche-ipovedenti omosessuali possano sfruttare una occasione di dialogo e di comunicazione che sappia andare oltre il pregiudizio, l'emarginazione e quel desiderio di celarsi oggi ancora molto diffuso, dovuto al comportamento di una società troppo spesso incapace di accogliere e accettare, senza giudicare, senza discriminare.

Ora anche il “Progetto Arcobaleno” ha il proprio logo reso ufficiale dalla presidenza nazionale UICI.
Su sfondo bianco, due persone stilizzate con i colori dell’arcobaleno, camminano tenendosi per mano. (Simbolo di un percorso insieme e di solidarietà.)
La scritta Progetto Arcobaleno è in blu a semicerchio posizionata sull’immagine.
Un grande cerchio con gli stessi colori arcobaleno racchiude il tutto, con in alto a sinistra il logo ufficiale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

Ringraziamenti:

per il logo:
alla componente della Direzione Nazionale Linda Legname.

Per il “Progetto Arcobaleno”:
al presidente Mario Barbuto che ha ascoltato la nostra voce dandoci il patrocinio,

alla Componente della Direzione Nazionale Katia Caravello, che ci ha creduto, ci ha consigliato, supportato e promosso.

La sala virtuale, un luogo protetto dove le persone cieche-ipovedenti omosessuali possono parlare, raccontarsi, confrontarsi o semplicemente ascoltare gli altri. Gli argomenti e i temi trattati sono assolutamente liberi, a seconda delle esigenze, dei desideri e degli interessi dei vari partecipanti, senza alcuna preclusione. Per ciò che concerne la sala e le multiconferenze, l'appuntamento è ogni mercoledì sera dalle 21.00 alle 23.00, collegandosi telefonicamente al servizio fornito da Talkyoo.
Per accedere al servizio, è necessario contattare i due amministratori i quali sono impegnati a garantire la privacy di tutti, assumendosi quindi il compito e la responsabilità di valutare ed eventualmente filtrare le varie richieste di adesione, al fine di evitare l'accesso di persone poco corrette o, comunque, non seriamente interessate al progetto.

Contatti:
Marika Giori, e-mail: marika.giori@gmail.com
Flavio Lucchini, e-mail: flavio.at67@gmail.com
Mario Barbuto – Presidente Nazionale

Download del File del comunicato

Scelta Rapida