Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

 

PREVENZIONE

I delegati congressuali al XX Congresso Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi, dopo aver ampiamente dibattuto le problematiche inerenti settori di competenza, propongono il presente documento programmatico all’approvazione del Congresso e impegna la nuova dirigenza nazionale a far proprie le proposte evidenziate nei punti successivi e ad operare affinché le stesse trovino concreta realizzazione:

  1. collaborare sempre più strettamente con la Sezione Italiana dell'Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità nelle varie iniziative che la stessa intraprende
  2. impegnarsi affinché le Sezioni provinciali e i Consigli regionali costituiscano localmente le rappresentanze dell'Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità
  3. richiedere alle Sezioni opuscoli informativi predisposti dalle stesse affinché siano presi in esame e pubblicizzati in campo nazionale
  4. incentivare la distribuzione degli opuscoli in materia di prevenzione già esistenti
  5. incentivare la messa in onda di messaggi televisivi e radiofonici miranti alla prevenzione delle patologie oculari, come già avvenuto per altre forme di danni alla salute
  6. incentivare con specifici contributi le attività di prevenzione attuate dalle strutture periferiche dell’UIC
  7. considerata l'importanza degli automezzi attrezzati per le visite oculistiche si richiede che gli stessi vengano raddoppiati, incentivando i Consigli regionali ad acquisirli
  8. sostenere gli oneri di gestione per gli automezzi acquisiti o acquistati direttamente dalle strutture periferiche dell’UIC
  9. in collaborazione con la Sezione Italiana dell'Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità, promuovere l'organizzazione di convegni miranti a illustrare agli oftalmologi tutte le novità nel campo riabilitativo, diagnostico, chirurgico e farmaceutico
  10. costituire tre borse di studio (una al nord, una al centro e una al sud) per medici genetisti che sviluppano le ricerche nel campo specifico delle minorazioni visive
  11. predisporre un protocollo da utilizzare negli ambulatori oculistici dell'Unione Italiana Ciechi per uniformare i dati che emergono dalle predette visite e utilizzare gli stessi per la prevenzione
  12. incentivare, anche attraverso la richiesta di emanazione di specifiche norme di leggi, le visite oculistiche in età prescolare e lavorativa.
Scelta Rapida