Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

 

Testo del Verbale

Data: 18/01/2011

Commissione Nazionale Rapporti con i Sindacati


Il giorno 19 gennaio 2011 alle ore 12,00 si è riunita, in modalità on line la Commissione Nazionale Rapporti con i Sindacati, nominata dalla Direzione Nazionale nella seduta del 16 novembre 2010, e convocata con nota n. 191 in data 5.1.2011.
Partecipano alla riunione:
Giuseppe Terranova coordinatore
Massa Vincenzo componente
Trombini Marco “
Laiolo Gianni “
Crippa Ambrogio “
Tortini Stefano Responsabile operativo
Assiste ai lavori con funzioni di segretaria della commissione la signora Anna Maria Sgroi.
L’avv. Terranova, aperta e dichiarata valida la seduta, porge il saluto del Presidente Nazionale ed il suo personale. Ringrazia poi i componenti la Commissione per la collaborazione presente e futura.
Fa dare lettura dell’ordine del giorno:
1. comunicazioni del Coordinatore nazionale;
2. lettura mozione congressuale;
3. attività programmatica;
4. varie ed eventuali.
Nell’introdurre i lavori, l’avv. Terranova, rileva come l’attuale congiuntura economico/politica rende di difficile accoglimento ed attuazione le richieste migliorative dello stato sociale.
Bisognerà trovare un canale preferenziale di comunicazione con le realtà sindacali per una rivalutazione delle potenzialità sociali e produttive del lavoro svolto dalle persone con disabilità visiva.
I punti 2) Mozione congressuale – 3) Attività programmatica, vengono trattati unitamente.
Viene data lettura della mozione congressuale che, anche se di pochi punti, evidenzia le attività che associativamente bisognerà portare avanti, poiché di fondamentale importanza.
Terranova invita i Componenti ad esprimere le proprie opinioni e indirizzi sulle attività da intraprendere.
Dagli interventi dei partecipanti, mirati ed essenziali, emergono proposte operative per il raggiungimento degli obiettivi prefissati dalla mozione congressuale:
· Viene considerata di fondamentale importanza l’azione per un corretta e puntuale applicazione della legge 68/1999 a livello regionale; sarebbe auspicabile un screening sull’intero territorio nazionale per la verifica delle quote di riserva previste dalla predetta normativa.
· Inoltre la Commissione ritiene oltremodo efficace potenziare il rapporto con le organizzazioni sindacali per far valere le norme legislative onde operare sinergicamente a tutela dei diritti dei lavoratori non vedenti;
· Predisporre una piattaforma di rivendicazioni da sottoporre ai Segretari Generali delle Organizzazioni sindacali, per meglio veicolare le richieste dell’Associazione;
· Seguire l’iter e sollecitare l’approvazione della proposta di legge che prevede le modifiche alla 113/1985 (centralinisti telefonici);
· Intensificare l’impegno associativo per il collocamento obbligatorio dei massofisioterapisti non vedenti;
· Ribadire il ruolo dell’I.Ri.Fo.R. come interlocutore specializzato nella formazione dei minorati della vista e dei loro formatori, anche attraverso la collaborazione degli Istituti Professionali per Ciechi e le altre istituzioni educative, adeguandone, ove necessario, gli obiettivi e le finalità
· Potenziare e seguire la formazione universitaria dei minorati della vista, anche attraverso convenzioni.
In conclusione tutti i componenti si trovano d’accordo sulle iniziative sopra descritte, concordando sulla necessità preliminare di uno screening da condurre sull’intero territorio nazionale per la verifica delle quote di riserva previste dalla legge 68/99.
Il coordinatore, avv. Terranova, ringrazia tutti per la collaborazione e competenza dimostrate e invita a contribuire con suggerimenti e proposte anche dopo alla riunione odierna.
Esaurita la trattazione degli argomenti all’ordine del giorno i lavori hanno termine alle ore 13,15.

Il coordinatore La segretaria
Avv. Giuseppe Terranova Anna Maria Sgroi


Download del File del Verbale

Scelta Rapida