Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

 

Testo del Verbale

Data: 09/06/2016

AUTONOMIA, MOBILITA’ E VITA INDIPENDENTE


Verbale della Commissione Autonomia, Mobilità e Vita Indipendente
Il giorno 9 giugno 2016 alle ore 16,30, , si riunisce, in modalità talkyoo, la Commissione Autonomia, Mobilità e Vita Indipendente, giusta convocazione in data 11 maggio 2016 prot. N. 6438, per discutere sul seguente ordine del giorno:
1. Saluto del componente l’Ufficio di Presidenza
2. Comunicazioni della Coordinatrice
3. Elettrodomestici: iniziative da intraprendere – durante i lavori interverrà un ingegnere della Indesit
4. Varie ed eventuali.
Sono presenti:
Annita Ventura coordinatore
Manuela Storani componente
Gaetano Marchetto “”
Domenico Ietto “”
Intervengono alla riunione l’ing. Marcello Belli della Indesit e la dr.ssa Giuliana Orlandi della Wirpool.
Assiste ai lavori con funzione di segretaria la signora Anna Maria Sgroi.
La Coordinatrice della Commissione, signora Annita Ventura, saluta e ringrazia i colleghi per la partecipazione e per il lavoro sin qui svolto, relativamente alla accessibilità degli elettrodomestici.
Saluta e ringrazia l’ing. Marcello Belli della Indesit e la dr.ssa Giuliana Orlandi della Wirpool, per la disponibilità a collaborare su questo tema che molto interessa i minorati della vista per la loro autonomia.
Invita l’ing. Belli e la dr.ssa Orlandi a presentarsi e dar conoscere alla commissione lo stato attuale degli accorgimenti per l’accessibilità che le grandi industrie produttrici di elettrodomestici stanno mettendo in atto.
Alla fine degli interventi degli ospiti si fa rilevare che la progettazione For All è inclusa nella Convenzione ONU e nelle normative europee sulla accessibilità.
L’ing. Belli, nel lasciare la seduta, ringrazia per l’opportunità offerta da questo incontro e si impegna ad essere portavoce delle richieste emerse, con particolare riguardo alla differenziazione del concetto “disabile sensoriale – disabile intellettivo” .
Tali minorazioni infatti sono associate nei libretti di istruzione relativamente alla pericolosità degli elettrodomestici, anche di quelli piccoli.
Annita Ventura sottolinea come sia necessario collaborare con le aziende produttrici per insistere sulla progettazione universale nel rispetto dei principi della progettazione For All.
Su tema esame della seduta odierna, tutti i componenti esprimono il loro punto di vista e ringraziano per la loro partecipazione l’ing. Marcello Belli della Indesit e la dr.ssa Giuliana Orlandi della Wirpool.
La coordinatrice aggiorna i colleghi sul lavoro fatto partecipando al gruppo 6 dell’Osservatorio Nazionale per le persone con disabilità del Ministero delle Politiche Sociali, lavori che si concluderanno con la Conferenza Nazionale del prossimo settembre.
Informa inoltra di aver partecipato a tavoli consultivi delle Ferrovie dello Stato, sull’accessibilità delle vetture.
Il componente Domenico Ietto, al quale era stato chiesto uno studio sulla circolare Sirchia, con specifica attenzione ai corsi di Autonomia e Mobilità, riferisce che l’impianto normativo di riferimento deve essere la legge quadro 104/1992. E con questo indirizzo sollecitare le Regioni per l’applicazione dei provvedimenti.
Alle ore 18,00, non essendovi altro in discussione, la coordinatrice dichiara chiusi i lavori.

La segretaria di commissione
Anna Maria Sgroi

Download del File del Verbale

Scelta Rapida