Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

 

Testo del Verbale

Data: 16/02/2017

LAVORO


Data: 16 febbraio 2017

Orario: 11,25– 15,45

Modalità di svolgimento: in presenza, presso la Presidenza Nazionale Uici, Via Borgognona 38, Roma

Elenco Partecipanti:
Stefano Tortini coordinatore
Mario Mirabile referente
Silvano Pasquini componente
Marilena Chiacchiari componente
Pietro Puddu componente
Chiara Tirelli Coordinatrice Comitato Tecnico Centralinisti Telefonici
Giovanni Cancelliere Coordinatore Comitato Tecnico Fisioterapisti e Massofisioterapisti
Emanuele Ceccarelli Segretario

Ordine del giorno:
La riunione della Commissione ha previsto la discussione dei seguenti punti all’Ordine del Giorno:
1. comunicazioni del coordinatore;
2. riforma della legge 113- parte giuslavoristica: stato dell’arte e iniziative da intraprendere;
3. ipotesi di protocollo di intesa con le associazioni degli imprenditori;
4. ipotesi di protocollo di intesa con associazioni rappresentative delle cooperative;
5. comunicazioni dei coordinatori dei comitati centralinisti e fisioterapisti e attività programmate dai rispettivi comitati;
6. varie ed eventuali.
Riferimento protocollo lettera di convocazione:
1239/2017 del 31/01/2017

Verbale della riunione:
Il Vicepresidente Stefano Tortini, quale coordinatore della Commissione, introduce i lavori richiamando i punti previsti all’Ordine del Giorno; rileva la necessità di curare le casistiche individuali, che fanno scuola per la soluzione di questioni analoghe e, in più generale, di individuare un profilo programmatico, di tutela giuridica nei confronti di chi cerca lavoro e di chi è già occupato, che coinvolga più direttamente il territorio, motivando le strutture Uici a una stretta collaborazione con gli Uffici Centrali.
Tra le iniziative avanzate per sensibilizzare il territorio associativo, da realizzare nel corso del quinquennio, c’è l’idea di organizzare un ciclo di riunioni frontali, per toccare da vicino i problemi legati al lavoro, per cui sarà necessaria, però, che venga predisposta una attenta programmazione, sia sotto il profilo logistico, che buggettario.
Ad avviso di tutti i presenti, infatti, l’obiettivo che la Commissione Lavoro, in collaborazione con i Comitati Tecnici dei Centralinisti e dei Fisioterapisti e Massofisioterapisti, deve porsi è quello di puntare alla massima occupazione di persone ipovedenti e non vedenti, di rafforzare i rapporti con i centri per l’impiego e gli ispettorati del lavoro e, più in generale, di creare un sistema virtuoso ed efficiente che sappia dare risposte concrete a quanti cercano un’occupazione.
A tal fine, in sede di riunione si conviene sulla ripartizione dei seguenti compiti:

a Mario Mirabile e a Marilena Chiacchiari, la predisposizione di una riunione on-line dei rappresentanti regionali del lavoro (in loro assenza, parteciperanno i Presidenti regionali) per tracciare l’analisi situazionale nelle varie Regioni, tra criticità e buone prassi: collocamento mirato legge 68/1999, collocamento mirato legge 113/1985 e gestione delle liste dei centralinisti così come da modifica ex Decreto legislativo 151/2015 artt. 12 e 13, stato dell’arte sugli Atti di indirizzo da parte delle Regioni, che recepiscano le novità introdotte dal Jobs Act sul collocamento mirato e riferimenti dei referenti del lavoro circa le iniziative messe in atto dai Consigli Regionali Uici sulla questione.
In una seconda fase, si darà spazio alla pianificazione di un ciclo di incontri, possibilmente de visu, o, in ogni caso, in modalità on-line tra i componenti di Commissione divisi per competenza territoriale e i rispettivi responsabili per il lavoro delle singole sezioni territoriali, dividendo l’Italia in aree geografiche. In tale seconda fase, potrebbero essere coinvolti agli incontri anche i coordinatori provinciali del Comitato giovani, o almeno quelli regionali, al fine di far entrare meglio le nuove generazioni nel tessuto associativo dell’Unione e per ascoltare da loro stessi idee nuove, spunti di riflessione.
Si allega bozza di progetto;
a Giovanni Cancelliere, la predisposizione di una riunione on-line dei rappresentati regionali dei masso-fisioterapisti- medesime condizioni; il signor Cancelliere sottopone all’attenzione della Commissione, per presa d’atto, i seguenti documenti:
1. la proposta di progetto a bando I.Ri.Fo.R.- Corso formativo per professionisti della riabilitazione; 2. la relazione del Comitato Tecnico Scientifico Nazionale MFT/FT sulle memorie di AIFI dopo l’incontro del 13/12/2016.
Si allega produzione documentale, consegnata a mano;
a Chiara Tirelli, la predisposizione di un piano di formazione frontale su normativa collocamento mirato, iscrizione liste centralinisti non vedenti e albo fisioterapisti non vedenti; la mappatura degli uffici regionali che gestiscono fondi residenzialità per la frequenza ai corsi di centralinisti telefonici- procedure e stanziamenti; la mappatura regionale circa il riconoscimento delle qualifiche equipollenti ex DM 10-1-2000 e 11-7-2011.

A chiusura della riunione, il Vicepresidente ricorda che è sempre aperta la possibilità, per ciascun componente, di inviare le proprie proposte alla Commissione, che saranno oggetto di discussione nelle successive sedute.
Alle ore 15,45 termina la riunione, di cui si redige il presente verbale.


Emanuele CECCARELLI
LAPR (EC/ec)
S:\LAVORO E PREVIDENZA\CECCARELLI\COMMISSIONE LAVORO\16-2-2017\VERBALE.DOC

Download del File del Verbale

Scelta Rapida