Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

 

Testo del Verbale

Data: 27/07/2017

TERZA ETA'


Verbale Commissione Nazionale Terza età
27 luglio 2017
Il giorno 27 luglio 2017 si è riunita, in teleconferenza, la Commissione Nazionale Terza età per discutere il seguente

Ordine del Giorno:

1. Organizzazione del soggiorno marino “Sole di settembre” presso il Centro Le torri – Olympic Beach di Tirrenia dal 3 settembre 2017 al 17 settembre 2017.
2. Varie ed eventuali.
Sono presenti: la coordinatrice Katia Caravello, il referente Cesare Barca e i componenti Roberta Foresi, Primitivo Masi e Nunziante Esposito. Assente giustificata Letizia Lecchi.
Svolge attività di segretaria verbalizzante Simona Sciaudone.
La riunione è aperta dalla coordinatrice che informa la commissione sullo svolgimento del soggiorno "Primo sole". Durante il suddetto soggiorno sono state proposte delle nuove attività alcune delle quali hanno destato poco interesse tra i partecipanti: le attività che hanno riscosso più successo sono state i corsi di orientamento e mobilità, incontro con una dottoressa che ha trattato temi sull'alimentazione (fornendo tra l'altro anche materiale informativo che potrebbe essere distribuito durante il prossimo soggiorno), la gita a Montenero, il concerto di Alessandra Dezzi e Lucia Neri, entrambe contattate da Cesare Barca, e le attività di "routine" come lo scopone scientifico, lo showdown e i corsi di informatica.
Si passa quindi a trattare il primo punto all'ordine del giorno. Per il soggiorno di settembre tutta la commissione ritiene di confermare le seguenti attività: corsi di orientamento e mobilità; incontri nei quali affrontare il tema del sonno e della respirazione (invitando nuovamente la dott.ssa che ha tenuto a giugno la conferenza sulla nutrizione); scopone scientifico; showdown.
La coordinatrice propone, come nuova attività da svolgere durante il soggiorno, il massaggio shiatsu (contattando lei stessa Elena Ferroni). Nunziante Esposito propone la dimostrazione di alcuni ausili come il glucometro e i lettori portatili (prenderà lui stesso contatti con le ditte produttrici).
La coordinatrice propone inoltre di contattare la sede Auser più vicina al fine di richiedere la disponibilità di volontari che nelle ore pomeridiane possano mettersi a disposizione degli ospiti che non si recano alla spiaggia, intrattenendoli con letture ad alta voce, accompagnandoli in breve passeggiate e, in generale impegnandoli in attività varie. La commissione accoglie la proposta e Caravello si prende l’impegno di contattare l’Auser di Pisa.
Barca suggerisce di utilizzare i volontari del Servizio Civile delle Sezioni di Pisa e Livorno.
Si passa all'organizzazione delle serate e si decide di proporre quanto segue: corrida, karaoke, due serate danzanti, due serate con la cantante Paola, tombola, barzellette, lettura di poesie con sottofondo musicale (per i brani musicali si dà incarico a Nunziante Esposito e per la lettura delle poesie si ipotizza di coinvolgere Maria Desposito e Gesuina Maccari).
Dopo un'attenta disamina dei possibili luoghi dove organizzare la gita la commissione tutta, su proposta della coordinatrice, concorda di contattare Ivan Barile e proporre a lui l'organizzazione della stessa; Caravello si impegna a contattarlo per verificarne la disponibilità.
Caravello provvederà anche all'invio della lettera a tutti i partecipanti prima dell'inizio del soggiorno al fine di anticipare le attività in programma.
La coordinatrice informa la commissione che dovrà lasciare il soggiorno o la sera di venerdì 15 settembre o la mattina di sabato 16 settembre per impegni istituzionali.
Avendo esaurito i punti all’ODG e non essendoci altro da verbalizzare, la riunione si conclude alle ore 11,40.


La coordinatrice
Katia Caravello

Download del File del Verbale

Scelta Rapida