Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

 

Testo del Verbale

Data: 23/02/2011

Commissione nazionale anziani


La Commissione Nazionale Anziani si riunisce il giorno 23 febbraio 2011 alle ore 15.00 in modalità on-line, avvalendosi del programma Skype.
I presenti sono:
· Gelmini Luigi
· D’Albano Angelo
· Barca Cesare
· Buccione Domenico
· Di Stefano Leonardo
· Stagni Alberto
· Trentadue Giuseppe
Assente Calleri Sebastiano
Assiste ai lavori la dott.ssa Simona Clivia Zucchett.

Ordine del giorno:
La riunione ha inizio alle ore 15.00.
1) Saluto e comunicazioni del coordinatore
Il Coordinatore Nazionale Luigi Gelmini apre la riunione porgendo i suoi saluti ai componenti della Commissione ed apre i lavori.
Il Coordinatore Gelmini inizia parlando della problematica Calleri, infatti quest’ultimo ha lamentato la competenza territoriale affidatagli (Lazio e Campania) sostenendo di avere delle difficoltà nella gestione di un ambito territoriale logisticamente troppo distante da lui e chiedeva di poter ottenere come ambito territoriale la Sicilia. Il Dott. Di Stefano, a cui inizialmente era stata affidata la Sicilia, si è offerto nello scambio con Calleri, a patto che ben presto gli vengano indicati i responsabili regionali e provinciali di tali regioni.
Successivamente, prende la parola Cesare Barca il quale propone di lavorare affinché il Centro “Le Torri” possa essere riconosciuto come centro Riabilitativo a tutti gli effetti a tal proposito, interviene Gelmini che evidenzia il proficuo incontro avuto di recente a Rovigo con la dr.ssa Tiziana Virgili Presidente dell’amministrazione provinciale con incarico nazionale UPI per il coordino delle attività dei servizi sociali delle stesse province, per dar vita ad una serie di agevolazioni ed invita l’intera Commissione a lavorare nei propri ambiti territoriali, individuando così una strada per poter individuare un possibile canale per nuovi servizi sociali sul territorio nazionale.
Gelmini alla luce di questo incontro comunica che la dr.ssa Virgili ha organizzato una riunione nazionale per i servizi sociali il 9 marzo a Bari di cui è al corrente il Presidente Nazionale.
Viene analizzato il materiale prodotto dalla Commissione della precedente legislatura e i vari componenti evidenziano, soprattutto da ciò che è citato nella mozione del XXII Congresso, che le cose da fare sono innumerevoli ma possibili, sottolineando sempre che buona parte della nostra base associativa è composta da persone anziane.
La riunione prosegue, con la lettura di una proposta lanciata da Stagni in merito all’organizzazione di un ulteriore Soggiorno Anziani nella seconda metà di settembre con tariffe vantaggiose. Molti hanno sollevato dubbi sull’ultima metà di settembre perché si rischierebbe una condizione meteo poco proficua. Alla fine, si è trovato un accordo dall’11 settembre al 25 settembre e si è proposto di organizzare corsi sulla mobilità che potrebbero, tramite accordi con le ASL, essere realizzati gratuitamente; inoltre, sarebbe consono sollecitare le sez. Regionali e Provinciali nel supporto economico di alcuni soci economicamente più deboli e nell’organizzazione di transfert per il raggiungimento del Centro.
Si prosegue, parlando del tradizionale Soggiorno di giugno per il quale sono state sollevate parecchie obiezioni in merito alle tariffe ritenute esose. Più volte i componenti della Commissione hanno chiesto un intervento economico diretto da parte della Sede Centrale; la possibilità di cumulare lo sconto gruppo con lo sconto tessera soci perché incentiverebbe anche lo stesso tesseramento; un aumento del contributo effettuato dalla Sede Centrale per la realizzazione delle attività ricreative e le esigenze sanitarie durante il soggiorno; si è chiesto inoltre, di includere nella tariffa giornaliera le bibite e infine, è stato designato Cesare Barca come organizzatore del soggiorno.
Gelmini si impegna, come rappresentante della Direzione Nazionale ad essere presente sia all’apertura che alla chiusura del soggiorno.
Il coordinatore prima di salutare chiede se vi siano altre considerazioni in merito, Di Stefano rimarca l’importanza dei protocolli d’intesa tra l’Unione e l’Anci e l’UPI che potrebbero essere vantaggiosi per l’organizzazione di alcune iniziative; Stagni propone una trasmissione on-line per Anziani dove pubblicizzare il soggiorno e tutti concordano che sia necessaria una vigilanza sulle sezioni territoriali affinché pubblicizzino l’evento stesso.
La riunione termina alle ore 17,30
Infine, si comunica che il credito residuo attualmente presente sul profilo uicipres è pari a € 179,77.

Il segretario di Commissione
Dott.ssa Simona Clivia Zucchett





Download del File del Verbale

Scelta Rapida