Logo dell'UICI Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS-APS

 

Testo della Circolare

Circolare Numero: 209

Oggetto: Agenzia delle Entrate - Selezione pubblica per l'assunzione di 855 unita'

Data: 08/07/2011

Ufficio: LAPR

Protocollo: 13892


Ai Presidenti dei Consigli Regionali dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

Ai Presidenti delle Sezioni Provinciali dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

Ai Consiglieri Nazionali dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

Ai componenti del collegio dei Probiviri dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

LORO SEDI


Questa circolare e' presente in forma digitale sul Sito Internet: http://www.uiciechi.it/documentazione/circolari/main_circ.asp


OGGETTO: Agenzia delle Entrate - Selezione pubblica per l'assunzione di 855 unita', profilo professionale funzionario, per attivita' amministrativo-tributaria(GU - 4 a_ Serie speciale Concorsi ed esami, n. 53 del 5.7.2011)

Si informa che l'Agenzia delle Entrate ha indetto un nuovo bando di selezione per n. 855 unita' di personale, da assegnare alle diverse sedi periferiche dell'Istituto, secondo il numero di posti vacanti messo a disposizione, nella certezza che le figure professionali richieste possono essere ricoperte anche dai non vedenti in possesso dei relativi requisiti.

Ente: Agenzia delle Entrate

Informazioni: Selezione pubblica per l'assunzione a tempo indeterminato di n. 855 unita' di personale, con profilo professionale di funzionario, per attivita' amministrativo-tributarie (GU ? 4 a??Serie speciale Concorsi ed esami, n. 53 del 5.7.2011).

Nelle seguenti regioni il numero dei posti e' cosi' ripartito:
* Lombardia, posti n. 320
* Piemonte, posti n. 75
* Veneto, posti n. 100
* Friuli Venezia Giulia, posti n. 25
* Emilia Romagna, posti n. 85
* Toscana, posti n. 40
* Marche, posti n. 25
* Lazio, posti n. 100
* Campania, posti n. 25
* Sicilia, posti n. 25
* Puglia, posti n. 25
* Calabria, posti n. 10

I candidati devono indicare nella domanda di partecipazione una sola sede, fra quelle in elenco, per la quale intendono concorrere. La mancanza di tale indicazione o la richiesta di partecipazione a piu' regioni comportano l'esclusione dalla procedura.

Requisiti: diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio o diplomi di laurea equipollenti per legge o i corrispondenti titoli di studio di I livello, denominati laurea (L)

Scadenza: 4 agosto 2011

Riferimenti utili: La domanda deve essere presentata a mano o spedita, a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento, alla Direzione Regionale cui si riferiscono i posti per i quali si intende concorrere, ovvero inviata a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) all'indirizzo PEC (indicando nell'oggetto che si desidera inviare la mail all'ufficio del Personale della Direzione interessata) Sulla busta accanto all'indirizzo il candidato dovra' indicare il seguente codice identificativo del concorso: COD. 855 TRIB.
Gli indirizzi delle sedi e di posta certificate sono pubblicati sul bando di selezione, disponibile anche nell'homepage del sito Internet www.agenziaentrate.it, e delle Direzioni Regionali interessate alla procedura.

Si rammenta che ai candidati disabili si applicano le norme di cui agli artt. 20 della legge n. 104/1992 e 16 della legge n. 68/1999, che consentono agli interessati di usufruire dei tempi aggiuntivi e dei sussidi previsti in relazione all'handicap (da menzionare gli strumenti ausiliari, la quantificazione dei tempi aggiuntivi necessari per sostenere le prove) (per i non vedenti si rammentano le norme di legge di riferimento: art. 7, comma 3, della legge 113/1985, art. 20 della legge 104/1992 e art. 16, comma 1, della legge 68/1999)
La condizione di disabilita' deve essere attestata mediante idonea certificazione rilasciata dalla struttura pubblica competente ovvero mediante dichiarazione sostitutiva nella quale si faccia riferimento a precedenti accertamenti sanitari effettuati da organi abilitati all'accertamento d'invalidita'.
A nostro parere, si e' dell'idea che dall'emergenza della attuale crisi occupazionale si possono cogliere delle occasioni in tempo reale, quale appunto la selezione in oggetto, ferma restando l'importanza per tutti i candidati, soprattutto se con deficit fisici e sensoriali, di una buona preparazione di base ma anche di tanta ambizione per affrontare, con la giusta competitivita', le nuove sfide del mercato del lavoro.
Pertanto, ci si aspetta che questa, come del resto altre opportunita', vengano valutate con la dovuta attenzione soprattutto da coloro che vivono in precarieta' lavorativa, certi che quantomeno non bisogna lasciare niente all'intentato.
Nel caso si ritenesse utile, l'Ufficio Lavoro e Previdenza/ALA UIC della Sede Centrale (tel. 06 69988312) e' a disposizione per ogni evenienza.

Cordiali saluti.

IL PRESIDENTE NAZIONALE
Prof. Tommaso Daniele
all. vari
I relativi documenti non essendo compatibili con il formato txt vengono trasmessi in allegato con il doc






Download del File della circolare

Scelta Rapida