Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

 

Testo del Verbale

Data: 12/03/2013

Commissione nazionale sport e tempo libero


Alle 17:00 del 12 marzo 2013, si riunisce, in conferenza telefonica, la Commissione Nazionale per la Promozione dello Sport e del Tempo Libero dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.
Si osserva che l’incontro segue quello del 5 marzo 2013, indetto con nota n. 30752 del 20 febbraio 2013, incontro che i presenti, Hubert Perfler, Andrea Cionna ed Angelo Grazzini, avevano dichiarato deserto, per mancanza del numero legale.
Convocata con nota n. 3772 del 5 marzo 2013, la riunione si svolge con il seguente ordine del giorno:
1. Comunicazioni del Coordinatore Nazionale
2. Definizione del calendario delle attività per il 2013
3. Creazione di una mailing list tematica.
Sono presenti il Coordinatore Hubert Perfler e i Commissari: Andrea Cionna, Angelo Grazzini e Giuseppe Celli.
Sono assenti ingiustificati Eliseo Ferrante e Rocco Votta.
Coordina l’incontro Hubert Perfler.
Verbalizza Marinica Mecca.

Alle 17:15, accertato che la Commissione è validamente costituita, il Coordinatore apre ufficialmente i lavori e comunica che, con Circolare n. 62 del 3 marzo 2013, Circolare che i presenti dicono di conoscere, l’Unione ha indetto il Nono Campionato Nazionale di Scopone Scientifico.
Illustra, quindi, le ulteriori iniziative, di respiro nazionale, che, a suo parere, potrebbero essere promosse e/o organizzate, nel corso dell’anno, allo scopo di favorire le relazioni dei Soci e tra i Soci, di incoraggiare gli stessi Soci alla pratica sportiva e di caldeggiare l’impegno agonistico dei Soci più giovani.
I convenuti fanno proprie le quattro proposte del Coordinatore e le ulteriori due, formulate da Angelo Grazzini.
Concordano, quindi, che il Coordinatore, o per suo conto, la scrivente, chiedano agli organi direttivi nazionali di sollecitare la partecipazione dei Soci alle seguenti iniziative.
1. Seconda Corsa Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti. Analogamente alla prima, la corsa verrà svolta all’interno delle tre manifestazioni sportive che avranno luogo a Trieste il 5 maggio 2013: la Maratona d’Europa di 42,195 chilometri, la Maratonina Europea dei due Castelli di 21,097 chilometri e la Bavisela Family, gara non competitiva di circa sette chilometri.
2. Challenge Rimini, gara di triathlon medio o mezzo ironman. La competizione sarà disputata a Rimini, per il 26 maggio 2013, e prevede una frazione di nuoto di 1.900 metri, una frazione di ciclismo di 90 chilometri e una frazione di podismo di 21,097 chilometri.
3. Gran fondo inaugurale del Campionato del mondo di ciclismo su strada 2013, che si svolgerà in Toscana dal 22 al 29 settembre 2013. La Gran fondo verrà disputata alla vigilia delle gare ufficiali, a Lucca, il 21 settembre.
4. Prima Gara Nazionale di Pesca alla Trota dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, da svolgere, presumibilmente in aprile od ottobre, in località Lucinico (Gorizia) presso il laghetto “Alle Fornaci”.
5. Primo Soggiorno Azzurro Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, da svolgere presso “Le Torri” di Tirrenia, presumibilmente nella seconda quindicina di giugno o nella seconda quindicina di settembre.
6. Prima Settimana Bianca Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, da svolgere presumibilmente in Friuli Venezia Giulia nel gennaio o nel febbraio 2014.
Si annota quanto segue.
Salvo imprevisti, alla Challenge Rimini parteciperanno, in staffetta, Fabio Andrei, per la frazione a nuoto, Angelo Grazzini, per la frazione in tandem, ed Andrea Cionna, per la frazione di corsa. Si auspica che la presenza in gara di una squadra di atleti ciechi possa invogliare al confronto altri Soci.
La partecipazione al Gran Fondo di tandemisti non vedenti, provenienti anche da altri Paesi, andrebbe sostenuta, con lo stanziamento di un congruo contributo da parte dell’Unione o, quanto meno, contrattando con la Olympic Group Beach, la società a responsabilità limitata locataria di “Le Torri”, tariffe di favore per gli equipaggi e organizzando il trasporto dei tandem da Tirrenia a Lucca e ritorno.
Le iniziative della gara di pesca e del soggiorno azzurro sono state già proposte per il 2011, senza, tuttavia, raggiungere un numero di adesioni sufficiente a contenere le spese nei limiti inizialmente previsti. Si confida di poter aver maggior successo nell’anno in corso.
L’organizzazione di una settimana bianca nazionale è pensata come attività di servizio per i Soci che non hanno avuto e, tuttora, non hanno l’opportunità di partecipare ai soggiorni invernali, a numero chiuso di iscritti, realizzati da diverse strutture periferiche dell’Unione. La settimana bianca nazionale potrebbe, inoltre, qualificarsi come settimana rivolta ai Soci più giovani, nella quale affiancare le attività sciistiche con attività di formazione rivolte ai genitori. In ogni caso, l’organizzazione è subordinata alla possibilità di ottenere, anche attraverso i buoni uffici del Responsabile tecnico nazionale delle attività sportive dell’Unione, Filippo Dragotto, il distacco in sevizio di guide delle Forse Armate.
7. Ci è gradito comunicare che la Commissione Nazionale per la Promozione dello Sport e del Tempo Libero ha deliberato di promuovere ed organizzare, a Tirrenia, dal 14 al 28 luglio 2012, il Primo Soggiorno Azzurro Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.
8. Il Coordinatore ha predisposto e farà avere ai Commissari uno schema del calendario delle attività sportive e per il tempo libero, da promuovere e/o organizzare nel corso del 2012. A stretto giro di posta, i Commissari comunicheranno le modifiche e le integrazioni che ritengono opportune. Lo schema, rivisto secondo le indicazioni dei Commissari, sarà discusso e definito collegialmente, nel corso di una successiva riunione.
1. Il 6 maggio 2012, l’Associazione Sportiva Dilettantistica “La Bavisela” organizza: la 13° edizione della Maratona d’Europa, sulla distanza di 42,195 chilometri, da Gradisca di Isonzo a Trieste; la 17° edizione della Maratonina Europea dei due Castelli, sulla distanza di 21,097 chilometri, da Duino a Trieste; e la Bavisela Family, gara non competitiva di circa sette chilometri, da Miramare a Trieste. La Commissione intende promuovere e sostenere la partecipazione dei Soci alla manifestazione, anche mediante l’organizzazione di pacchetti di soggiorno presso l’Istituto per ciechi di Trieste, il “Rittmeyer”. Nel più breve possibile, il Coordinatore farà avere ai Commissari informazioni dettagliate sull’iniziativa e sulle modalità con le quali egli ritiene possa essere favorita l’adesione dei Soci. Ulteriori modalità potranno essere suggerite, a stretto giro di posta, dai Commissari. Resta inteso che tutte le notizie utili andranno comunicate ai Soci, a mezzo Circolare, entro e non oltre la terza settimana di aprile.
2. Nel più breve possibile, il Coordinatore farà avere ai Commissari, che, a stretto giro di posta, formuleranno osservazioni e suggerimenti, uno schema di progetto concernente la realizzazione della “Prima Settimana Azzurra Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti”, concernente, cioè, l’organizzazione, nel mese di luglio, di un soggiorno di sette giorni presso il Centro “Le Torri” di Tirrenia, riservato ai Soci che desiderino avviarsi e/o perfezionarsi nella pratica degli sport che, tra quelli richiamati nella Circolare n. 151 del 13 maggio 2011, possono essere esercitati nel contesto de “Le Torri”. Lo stesso progetto prevede che, mediante Circolare, da pubblicare entro e non oltre la terza settimana di aprile, venga chiesto ai Soci, che intendono aderire all’iniziativa, di manifestare il proprio interesse. Ciò, per poter disporre di dati utili alla definizione dettagliata del progetto.
3. Alla scopo di dare sintetica e tempestiva informazione:
· delle iniziative sportive, professionali e/o amatoriali, promosse sul territorio nazionale dalle Federazioni Sportive Nazionali, riconosciute dal C.O.N.I. o dal C.I.P., dagli Enti Locali o da Organizzazioni ed Associazioni senza scopo di lucro, cui le persone con disabilità visiva possano partecipare e/o essere ammesse a partecipare;
· e delle attività turistiche, ricreative e per il tempo libero, promosse dalle strutture periferiche dell’Unione o da altri Soggetti, operanti nel settore del non profit;
si ritiene opportuno procedere all’attivazione di una mailing list, significativamente denominata “uici.sport.tempolibero”, aperta ai Soci e a quanti abbiano interesse alla materia.
Null’altro essendo da discutere, il collegamento è tolto alle 16:30.


La verbalizzante Visto e Approvato
Marinica Mecca Il Coordinatore Nazionale Hubert Perfler


Download del File del Verbale

Scelta Rapida