Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS-APS

 

Corriere Braille

torna alla visualizzazione del numero 37 del Corriere Braille

Numero 37 del 2019

Titolo: Una giornata di formazione per i giornalisti dedicata al tema dell'accessibilità digitale

Autore: Redazionale


Articolo:
Organizzato da Fondazione Lia in partnership con l'Istituto dei Ciechi di Milano, il corso «Progettare per tutti: l'importanza di creare pubblicazioni e siti accessibili» si è rivolto all'Ordine dei Giornalisti e dedicato al tema dell'accessibilità.
Fondazione Lia in partnership con la Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano ha organizzato un corso di formazione rivolto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia attorno al tema dell'accessibilità digitale, dalle pubblicazioni ai siti. «Progettare per tutti: l'importanza di creare pubblicazioni e siti accessibili» si è tenuto il 27 settembre all'Istituto dei Ciechi di Milano, dalle 9.00 alle 17.00. Nel corso della giornata è stata offerta una panoramica completa di quali sono le opportunità aperte dall'innovazione tecnologica e si è cercato di far comprendere l'importanza di creare un ecosistema editoriale digitale accessibile anche a persone non vedenti, ipovedenti e dislessiche. La giornata è stata aperta dagli interventi di Fondazione Lia, con un'introduzione sull'evoluzione normativa nazionale e internazionale in atto nel campo dell'accessibilità dei contenuti. Sono stati presentati i dati sui potenziali utenti, descrivendo quali sono le necessità e le modalità di lettura più utilizzate. Sono state poi illustrate le caratteristiche necessarie ai diversi tipi di pubblicazione e ai siti web per poter essere accessibili a tutti secondo gli standard internazionali. Un focus particolare è stato dedicato all'utilizzo dei social network, con accorgimenti pratici per una condivisione più accessibile dei contenuti. È stata infine affrontata l'importanza della tematica relativa all'accessibilità informatica nei percorsi di inclusione scolastica e nel mercato del lavoro, su cui la Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano ha illustrato la propria esperienza portando anche alcuni esempi su redazioni e contenuti di documenti, pubblicazioni e portali web. Ad accompagnare questa parte più prettamente informativa e teorica, è seguita una dimostrazione pratica delle diverse forme di lettura usate dalle persone con disabilità visiva (braille, a caratteri ingranditi, audio). La partecipazione alla giornata di formazione ha dato accesso a 6+2 crediti formativi professionali (Cfp).
Erano presenti anche il presidente di Fondazione Lia Mario Barbuto e il presidente dell'Ordine dei Giornalisti Alessandro Galimberti. Per l'agenda completa degli interventi previsti: https://bit.ly/2kkF1vY. La giornata di formazione si è inserita all'interno delle iniziative di «Mica - Milano per la Cultura Accessibile» #conFondazioneCariplo, un progetto con cui Fondazione Lia sta realizzando in questi mesi una serie di attività mirate a promuovere la cultura dell'accessibilità nella città di Milano. Mica è stato realizzato da Fondazione Lia grazie al contributo di Fondazione Cariplo e in partnership con l'Istituto dei Ciechi di Milano, e con il sostegno di Aie - Associazione Italiana Editori, Uici - Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, Mlol - MediaLibraryOnLine, Fondazione Mondadori, Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi Onlus, Fep - Federation of European Publishers, Daisy Consortium.



Torna alla pagina iniziale della consultazione delle riviste

Oppure effettua una ricerca per:


Scelta Rapida